Giornata complicata quella odierna per la Dakar 2023. La terza tappa, che doveva portare la carovana da Alula ad Ah'Il per un totale di 668 km, è stata interrotta per ragioni di sicurezza al terzo waypoint del km 377.

Nel corso della speciale, infatti, il peggiorare delle condizioni meteo e l'impossibilità dei mezzi di soccorso di poter intervenire, hanno costretto gli organizzatori a terminare in anticipo la prova calcolando i risultati di giornata al momento dell'interruzione.

DOMINIO DI CHICHERIT 

A trionfare quest'oggi è stato il francese Guerlain Chicherit (GCK Motorsport) che con il crono di 3h22'57" ha avuto la meglio su Henk Lategan (Toyota Gazoo Racing) e su Orlando Terranova (Bahrain Raid Xtreme). Per il vincitore odierno la vittoria di tappa permette un balzo in classifica generale dalla P74 alla P38, anche se con un ritardo che supera le 3 ore dal nuovo leader della classifica Nasser Al-Attiyah. Per il qatariota, quattro volte trionfatore alla Dakar, il 13° posto odierno unito alla giornata no di Carlos Sainz regala la vetta della generale davanti al saudita Yazeed Al-Rajhi e a Stephane Peterhansel, con quest'ultimo bravo ad approfittare delle difficoltà degli uomini di classifica e rientrare in piena corsa per conquistare la sua Dakar numero 15 dopo le difficoltà riscontrate nella giornata di ieri.

SPROFONDA SAINZ

Dopo il terzo posto di ieri, una giornata difficile per lo spagnolo che, mentre era in piena lotta per la vittoria di tappa con Yazeed Al-Rajhi, si è dovuto fermare al km 213 per un guasto alla sospensione posteriore sinistra della sua Audi. Un inconveniente che ha costretto Sainz a ripartire dopo oltre 40', chiudendo la tappa ad oltre mezz'ora dal vincitore e precipitando in P8 nella classifica generale ad 33'11" dal Al-Attiyah.

Chi non ha sorriso è stato Sebastian Loeb. Il secondo classificato dello scorso anno, dopo aver rimediato ben tre forature nella speciale di ieri, è stato costretto ad un nuovo stop dopo soli 26 km dall'nizio della tappa, riuscendo poi a riprendere la gara dopo oltre 20', allontanandosi sempre di più dalle prime posizioni.

TRIPLETTA CECA TRA I CAMION

Nella categoria riservata ai camion la vittoria è andata Martin Macik (Mm Technology Team) davanti a Valtr (Tatra Buggyra Zm Racing) e Loprais (Instaforex Loprais Praga), con quest'ultimo che è rimasto leader della classifica generale.

La classifica di tappa
La classifica generale

STAGE 4: Ha’il - Ha’il (573 KM)

La quarta tappa della Dakar 2023, di  km 573 di cui 425 di prova speciale, sarà la seconda speciale ad anello della corsa che si snoderà, appunto, attorno al bivacco di Ha’il. Per i primi 100 km a farla da padrona saranno le dune e la sabbia, con il percorso che potrebbe complicarsi ulteriormente nel corso del suo svolgimento, aumentanto e di molto le difficoltà per i corridori.

Vincenzo Buonpane

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi