BMW torna a vincere la 3h di Monza del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Endurance Cup dopo una prova perfetta. Philipp Eng/Nick Yelloly/Marco Wittmann #98 festeggiano il primo acuto per ROWE Racing dal 2020 ad oggi, il terzetto indicato riporta il brand bavarese sul gradino più alto del podio nell'impianto italiano dopo undici anni. Seconda piazza per l'auto gemella di Dan Harper/ Max Hesse/Neil Verhagen #998, terzo per Mirko Bortolotti/Andrea Caldarelli/Jordan Pepper  (Iron Lynx #63/Lamborghini).

https://twitter.com/GTWorldChEu/status/1650172091986001920

3h Monza: BMW contro tutti, Engel recupera

BMW contro tutti nei primi momenti di gara con ROWE Racing #98 che ha tentato di tenere la prima piazza sull'auto di WRT #46. Phillip Eng e Valentino Rossi hanno dovuto fronteggiare il ritorno di Maro Engel (AMG Team Al Manar Racing by GetSpeed #777), protagonista di uno start stellare che gli ha permesso di balzare dal nono al terzo posto.

https://twitter.com/GTWorldChEu/status/1650129941176918016

I primi minuti sono stati caratterizzati da due periodi di Safety Car. Il primo è arrivato in seguito ad un contatto nell'opening lap tra la Ferrari #38 di ST Racing with Rinaldi Racing e la Mercedes #2 di Akkodis ASP. Successivamente è arrivata una seconda bandiera gialla in seguito ad un incidente tra Tresor Attempto Racing #99 (Audi), GRT Grasser Racing #85 (Lamborghini) ed Iron Lynx #19 (Lamborghini).

La ripartenza ha visto Engel prendere la seconda piazza, Engel tentare invano di scappare. Buon inizio di gara per il 'Dottore', successivamente tradito da un errore in curva 1. Il #46 di BMW perderà oltre dieci posizioni nell'insidiosa 'Prima Variante', un errore che ha compromesso una solida partenza.

https://twitter.com/GTWorldChEu/status/1650139134630023168

La prima sosta ai box ha confermato in vetta le BMW con Marco Wittmann #98 davanti a Charles Weerts #32. Il tedesco ed il sudafricano hanno allungando sulla concorrenza, il campione in carica della Sprint Cup ha impensierito a più riprese la M4 GT3 di ROWE Racing.

Il duello è entrato nel vivo tra i due, mentre Mercedes lasciava progressivamente la gara in seguito a due separati contatti. La prima di GetSpeed #777 uscirà dopo un problema con l'Audi #40 di Tresor Attempto Racing, la seconda di Akkodis ASP #88 verrà condannata da una foratura causata dall'Audi #25 di Sainteloc Junior Team.

https://twitter.com/GTWorldChEu/status/1650144335197814786

A meno di sessanta minuti dalla fine si sono compiuti i restanti pit stop. ROWE Racing ha tenuto la vetta con Nick Yelloly #98. Seconda posizione con un gap di meno di cinque secondi di scarto per Dries Vanthoor #32, terza per Max Hesse #998. Pit da dimenticare, invece, per K-Pax Racing #6, team legato a Lamborghini che ha perso terreno in seguito ad un danno all'uscita della pit road.

BMW passerella finale

Il finale è stato una vera e propria passerella per ROWE Racing, team che ha approfittato al meglio di un pit stop improvviso da parte di WRT #32. Una lenta foratura ha infatti rallentato Vanthoor, la squadra belga ha concesso a Lamborghini l'ultimo gradino del podio.

Il brand bavarese precede il costruttore italiano e l'Audi #25 di Sainteloc Junior Team, presente a lungo nella parte alta della graduatoria. Buona prestazione anche per Orange 1 Tresor Attempto #40, presente a lungo nella parte alta della graduatoria.

https://twitter.com/BMWMotorsport/status/1650171967650115585

Prima gioia per la M4 GT3 nel GTWC Europe, prima gioia per i tedeschi dalla 24h di Spa-Francorchamps 2018. Dobbiamo risalire, invece, alla maratona belga del 2016 per ritrovare una gioia targata ROWE Racing con BMW.

3h Monza, nelle altre classi

Comtouoy Racing festeggia in due classi distinte al debutto nel GTWC Europe. La squadra belga si impone in Gold ed in Silver Cup, rispettivamente con Nicolas Baert / Max Hofer / Maxime Soulet #21 e Sam Dejonghe / Loris Hezemans / Finlay Hutchison  Comtoyou Racing #12. 

Giornata da incorniciare anche per Adam Balon/Rob Collard/Dennis Lind  (Barwell Motorsport #78/Lamborghini), a segno in PRO-Am Cup e per Klaus Bachler/Joel Sturm/Alex Malykhin (Pure Rxcing by Herberth #911/Porsche), padroni nel finale della Bronze Cup.

Piccola pausa per il GTWC Europe che inizierà la Sprint Cup in quel di Brands Hatch (Regno Unito) a metà maggio. Dovremo attendere a giugno, invece, per la 1000km del Paul Ricard, secondo evento dell'Endurance Cup. 

Da Monza - Luca Pellegrini 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi