La W Series ha confermato nella giornata di oggi che la stagione 2022 si chiuderà con tre gare di anticipo. La classifica resta quindi quella vista dopo il round di Singapore, con Jamie Chadwick che diventa così per la terza volta campionessa della serie.

La stagione si chiude in anticipo per problemi finanziari

Come già anticipato durante il weekend di Singapore, quindi, la W Series si conclude anticipatamente per problemi finanziari. La ricerca infruttuosa di uno sponsor che potesse coprire le spese costringe la serie a terminare il 2022 senza disputare gli appuntamenti di Austin e Città del Messico. Ora, per evitare ulteriori problemi, la concentrazione è tutta rivolta alla raccolta di fondi per poter  garantire il regolare svolgimento della stagione 2023.

Sul sito ufficiale della W Series, Catherine Bond Muir ha commentato così la situazione: “È con grande tristezza e frustrazione che annunciamo che le ultime tre gare della stagione 2022 ad Austin e Città del Messico non si svolgeranno. Lavoriamo duramente per garantire la regolarità dei finanziamenti mentre continuiamo a far crescere la nostra attività, ma a causa di recenti circostanze impreviste al di fuori del controllo della W Series, non avevamo ricevuto dei fondi contratti a noi dovuti. Pertanto, siamo stati costretti a prendere la sfortunata decisione di non completare il nostro calendario programmato in questa stagione”.

Chadwick di nuovo campionessa

Il comunicato continua parlando del futuro della categoria e della ricerca dei fondi: “Siamo incredibilmente grati per l'aiuto e il supporto che abbiamo ricevuto nelle ultime settimane in seguito alla notizia delle difficoltà finanziarie che abbiamo dovuto affrontare, che ha accelerato il nostro processo di raccolta fondi e siamo ottimisti mentre guardiamo nel 2023 e oltre”.

Catherine Bond Muir conclude il suo comunicato con i complimenti alla campionessa: “Infine, voglio fare grandissime congratulazioni al nostro tre volte campione Jamie Chadwick. Ha dominato la W Series 2022 e ha meritato il titolo. Saremo sempre incredibilmente orgogliosi di lei e le auguriamo ogni bene per il prossimo entusiasmante capitolo della sua carriera”.

Un epilogo triste per quanto riguarda questa stagione. Non ci resta quindi di aspettare notizie riguardo il futuro della W Series per quanto riguarda il 2023.

 Chiara Zaffarano

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi