Kalle Rovanpera vince sull'asfalto della Croazia al termine di un day-3 perfetto. Il padrone del Mondiale allunga in classifica generale con il secondo acuto consecutivo, il quarto in carriera. Toyota bissa con il finnico quanto fatto in quel di Svezia precedendo dopo le 20 tappe previste l'estone Ott Tanak ed il belga Thierry Neuville, rispettivamente a +4.3 ed a 2 minuti dal primato. 

Croazia day-3: Tanak ringrazia la pioggia

Inizio di giornata perfetto per Rovanpera che ha mostrato nuovamente la sua superiorità aumentando il proprio vantaggio su Tanak. L'estone si è ritrovato a +31.1 dal rivale, mentre Lappi metteva in bacheca una nuova frazione sfruttando al massimo la propria posizione di partenza.

La SS16 non ha cambiato le carte in tavola per il primato con l'i20 del nativo di Kärla Parish che tentava disperatamente di riportarsi sul 21enne di Jyväskylä, abile a gestire l'evento ed a perdere solo 3 secondi (+28.4). Successo per Neuville nella seconda asperità della domenica, un risultato che ha permesso al #11 del gruppo di prendere l'ultimo gradino del podio sull'irlandese Craig Breen (Ford/M-Sport).

La scelta delle gomme si è rivelata cruciale per la SS19, condizionata dalla pioggia. La Hyundai dell'ex campione del mondo ha dominato la scena prendendosi il comando della gara su Rovanpera che precipitava al secondo posto con 1 secondo e 4 di ritardo dall'alfiere del marchio coreano. Tanak ha sfruttato al massimo l'unica chance che aveva per prendere il primato provvisorio di una competizione che per 18 segmenti ha visto un solo uomo al comando. 

Power Stage: Rovanpera torna sul suo trono

Kalle Rovanpera ha primeggiato nella Power Stage, condizionata da un asfalto completamente asciutto. Tutto si è deciso negli ultimi chilometri con Tanak che ha dovuto alzare bandiera bianca per 5.7 secondi (4.3 nella graduatoria overall). 

Si è chiuso nel peggiore dei modi la corsa di Zagabria per Neuville. Incidente per il #11 di Hyundai che nonostante tutto ha mantenuto il terzo posto. Quarta posizione conclusiva per la Ford di Breen davanti ad Evans.

Prossimo appuntamento del FIA World Rally Championship maggio in Portogallo, evento da non perdere sullo sterrato.

Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi