Quarta Sprint consecutiva conquistata da Jorge Martín in MotoGP al GP d'Indonesia. Lo spagnolo, partito dalla 6ª casella in griglia di partenza, ha sbaragliato la concorrenza vincendo la sesta gara nelle ultime sette disputate ed ora è leader di classifica. Sul podio il duo Mooney VR46 Racing Team.

JORGE MARTÍN INARRESTABILE, ORA È A +7

Termina la rincorsa mondiale di Jorge Martín nella Sprint MotoGP al GP d'Indonesia. Il pilota Prima Pramac Racing, grazie alla sesta vittoria nelle ultime sette gare, si prende finalmente la testa del mondiale. Arrivato a Lombok sul -3, il #89 ha sfruttato la brutta qualifica del rivale Francesco Bagnaia per scavalcarlo nella graduatoria mondiale. Ora Martín ha 328 punti a suo nome nella classifica, mentre Bagnaia 321. Sono 7, dunque, i punti che il pilota spagnolo dovrà gestire nell'arco degli ultimi weekend della stagione.

È stata una vittoria perentoria per l'iridato Moto3 2018 nella Sprint MotoGP al GP d'Indonesia. Martín, nonostante una qualifica non perfetta, ha rimontato nei primissimi giri di gara nonostante qualche staccata abbondante. L'ostacolo più difficile da superare nel cammino di "Martinator" è stato uno stoico Fabio Quartararo, che ha venduto a caro prezzo la sua pelle. Da lì in poi Martín ha superato con relativa facilità tutti gli avversari, prendendosi la testa della corsa al 9° dei 13 giri previsti. Grazie alla vittoria, Ducati vince per la quarta volta consecutiva il titolo costruttori.

CHE GARA PER GLI INFORTUNATI: MARINI E BEZZECCHI SUL PODIO!

C'è sicuramente da festeggiare per quanto riguarda il Mooney VR46 Racing Team dopo la Sprint MotoGP al GP d'Indonesia. La squadra italiana è riuscita a piazzare entrambe le proprie Desmosedici sul podio, nonostante entrambi i piloti siano reduci da un infortunio alla clavicola. In seconda posizione il poleman della mattinata asiatica Luca Marini. Il pilota di Urbino, partito al palo, si è fatto sopravanzare da Maverick Viñales in partenza, rimanendo comunque in 2ª posizione fin dalle primissime curve. Il #10 è poi riuscito a superare il rivale di Aprilia negli ultimi passaggi, cercando anche di recuperare Martín negli ultimi tre passaggi di gara. Purtroppo, un piccolo errore commesso da Marini ha fatto sì che il gap tra sé ed il leader si aprisse nuovamente.

Terzo un favoloso Marco Bezzecchi, capace di acciuffare il podio all'ultimo giro dopo vari attacchi falliti nei confronti di Viñales. Il pilota di Rimini, arrivato in Indonesia solo ieri mattina, ha avuto la meglio sull'Aprilia di Viñales, il quale ha accusato un crollo di prestazione repentino che lo ha portato dalla 1ª alla 4ª posizione nell'arco di quattro giri.

FABIO QUARTARARO È 5°, SOLO 8° FRANCESCO BAGNAIA

Conferma l'ottimo feeling con il tracciato di Mandalika Fabio Quartararo. Il pilota francese di Yamaha ha corso una gara da leone, nonostante un mezzo decisamente inferiore, che lo ha portato al 5° posto nella Sprint MotoGP al GP d'Indonesia. A seguito di una buona partenza che lo ha visto salire in 3ª posizione, Quartararo si è fatto scavalcare solo da Martín e Bezzecchi nell'arco dell'intera gara. L'iridato 2021 ha preceduto un solido Fabio Di Giannantonio, 6° e al miglior risultato di carriera nella top class. Il pilota di Gresini Racing (l'unico in gara visto il forfait di Álex Márquez, ndr) ha resistito tutta la corsa alla pressione delle due Ducati ufficiali guidate da Enea Bastianini (7°) e Francesco Bagnaia (8°). I due piloti del Ducati Lenovo Team hanno fatto una scelta controcorrente di gomma: entrambi hanno montato la Hard all'anteriore, a differenza della Soft utilizzata dalla maggioranza degli avversari. Questa scelta non sembra aver pagato troppo nella Sprint MotoGP al GP d'Indonesia, ma potrebbe rivelarsi buona per il Gran Premio di domani. La KTM di Jack Miller chiude la zona punti al 9° posto.

MOTOGP | GP INDONESIA: I RISULTATI DELLA SPRINT

Credits: MotoGP Website

Valentino Aggio

Leggi anche: MOTOGP | GP INDONESIA, QUALIFICHE: PRIMA POLE PER MARINI, BAGNAIA FUORI DALLA Q2

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi