F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Filipe Albuquerque/Ricky Taylor (WTR #10) hanno vinto la tappa di Mid-Ohio dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship. Seconda affermazione consecutiva per la coppia legata ad Acura, a segno in questo speciale impianto anche settimana scorsa.

Brendan Iribe /Jordan Pepper (Inception Racing #70) regalano la prima gioia in GTD a McLaren al termine di una bellissima sfida contro BMW. Jon Bennett /Colin Braun (CORE autosport #54 ) svettano in LMP3, Henrik Hedman/Juan Pablo Montoya (DragonSpeed #81) festeggiano in LMP2.

https://twitter.com/WayneTaylorRcng/status/1525948066305560576

Mid-Ohio, Dpi: Wayne Taylor Racing concede il bis

L'Acura #10 di WTR e la Cadillac #01 di Chip Ganassi Racing sono stati i protagonisti assoluti durante le prime due ore della competizione. Felipe Albuquerque e Sébastien Bourdais, autore della pole-position, hanno dettato il ritmo fino ad un discutibile episodio arrivato a poco più di 1h dal termine della competizione.

Ricky Taylor #10 ha dato battaglia con Renger van der Zande, una bellissima lotta in curva 4 che ha visto l'americano all'attacco della Cadillac dell'ex teammate. Quest'ultimo finirà in testacoda nella difficile curva 6 dopo una aver pizzicato l'erba all'uscita della quinta piega.

L'episodio in questione ha di fatto deciso la competizione, la classifica non è più cambiata.  Filipe Albuquerque/Ricky Taylor (WTR #10 ) sono riusciti a tornare davanti a Tom Blomqvist/Olivier Jarvis (Meyer Shank Racing with Curb-Agajanian #60) ed a Tristan Nunez/Pipo Derani (Action Express #31).

GTD, McLaren mette tutti in fila a Mid-Ohio

Mid-Ohio sorride alla McLaren #70 di Inception Racing con Brendan Iribe /Jordan Pepper Inception Racing. Primo posto per la compagine inglese, in lotta fino alla fine contro Bill Auberlen/Robby Foley (Turner Motorsport #96) e Bryan Sellers/Madison Snow (Paul Miller Racing #1).

https://twitter.com/OptimumMSport/status/1525943956361682948

BMW contro tutti in GTD. La classifica non è cambiata nella prima ora con la vettura #1 del Paul Miller Racing in cima alla graduatoria con un discreto margine sulla prima delle due Lexus di Vasser Sullivan. Il cambio al vertice è arrivato dopo la seconda sosta quando Bill Auberlen (Turner Motorsport #96/BMW) passava in testa alla corsa, una posizione che non mollerà fino alla fine.

La seconda parte della corsa ha visto un solo uomo all'attacco: Jordan Pepper. Il sudafricano, dopo aver agguantato il terzo posto, non ha avuto problemi per prendere la testa della corsa infilando nell'ordine la BMW #1 del Paul Miller Racing e la M4 GT3 di Auberlen.

Festa in casa DragonSpeed in LMP2, Bennett/Braun svettano in LMP3

LMP2 ed LMP3 regalano emozioni in quel di Mid-Ohio. Nella prima delle due categorie ad imporsi è stata l'Oreca 07 Gibson #81 di Henrik Hedman/Juan Pablo Montoya. La compagine americana non ha avuto problemi nel finale chiudendo davanti a Jonathan Bomarito/Steven Thomas (PR1/Mathiasen Motorsports #11) ed a Andreas Fjordbach/Dennis Andersen  (High Class Racing #20).

Dominio, invece, in LMP3 per Jon Bennett /Colin Braun (CORE autosport #54). Gara perfetta per questi ultimi, perfetti fino alla bandiera a scacchi. Seconda piazza per Ari Bologh/Garrett Grist Jr (III Motorsports #30) davanti a Joao Barbosa/ Lance Willsey (Sean Creech Motorsport #33).

Piccola pausa per l'IMSA WeatherTech SportsCar Championship che tornerà ad inizio giugno dai muretti di Belle Isle.

Luca Pellegrini