Per la seconda volta nella stagione FIA F3 è Caio Collet a tagliare per primo il traguardo. Una gara perfetta per il brasiliano di MP Motorsport, che conquista la Sprint Race di Zandvoort dopo un'accesa battaglia con Correa.

Lo statunitense di ART GP si è reso autore di una grande prestazione, salendo per la prima volta sul podio dal suo ritorno in pista, dopo il tragico incidente di tre anni fa che portò via Anthoine Hubert. Terzo posto per il britannico Zak O'Sullivan, tornato sul podio dopo Silverstone.

Ottima gara d'esordio per Sebastian Montoya, che ha saputo difendersi bene da Crawford, chiudendo ottavo. Corsa in salita invece per i nostri portacolori, con Francesco Pizzi che non va oltre il sedicesimo posto. Poi Enzo Trulli 23esimo, davanti a Federico Malvestiti (P24).

Continua invece la battaglia in ottica campionato: Hadjar (che ha chiuso sesto) è ancora leader con 111 punti. Alle sue spalle Victor Martins (settimo oggi alla bandiera a scacchi) a quota 108 punti, quindi Bearman con 105.

LA CRONACA

Ottima partenza di Correa, che proietta il driver a stelle e strisce al comando del primo dei 21 giri di gara. Brillante start anche per Collet, che sale subito al secondo posto, seguito da O'Sullivan.

Un contatto nelle retrovie coinvolge Stanek e Colapinto, con il ceco che viene tamponato dall'avversario, mentre Maloney effettua un'escursione fuori pista, rientrando senza problemi. William Alatalo accusa una foratura poco dopo e torna ai pit, imitato poco dopo da Ido Cohen.

Intanto Caio Collet al comando fa segnare il giro record, grazie al quale si porta a ridosso di Correa (leader della gara). I due si affiancano ed il brasiliano è addirittura costretto a mettere le ruote sullo sporco. Jonny Edgar fa segnare il giro più veloce, mentre nella bagarre di testa Collet riesce a strappare la leadership all'americano, cominciando poi la sua fuga verso la vittoria.

Le bandiere gialle vengono sventolate temporaneamente alla prima curva, con Benavides finito in testacoda dopo una toccata con Rafael Villagomez.

ULTIME FASI DI GARA E IL SUCCESSO IN SOLITARIA DI COLLET

La gara si rivela difficile per Arthur Leclerc, costretto a lottare nelle retrovie con Frederick. Un errore da parte di Ollie Bearman porta il driver FDA fuori pista, favorendo il sorpasso da parte di Roman Stanek.

Va in scena una lotta accesa fra Crawford e Montoya, con il figlio d'arte si deve difendere dagli attacchi del pilota Red Bull. Il colombiano mostra gli artigli e sbatte la porta in faccia al rivale. Esordio positivo per il giovane Montoya, che terminerà ottavo, raccogliendo subito i primi punti. Caio Collet trionfa con oltre 4" di vantaggio su Correa, che torna emozionato sul podio seguito da O'Sullivan.

Credits: @fiaformula3

Appuntamento a domani con la Feature Race dalle ore 8.50. Prima fila composta dall'autore della pole Zane Maloney e da Victor Martins.

Giulia Scalerandi Leggi anche: FIA F3 | ZANDVOORT, QUALIFICA: MALONEY IN POLE, PROVE DI FUGA PER HADJAR

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi