E’ Victor Martins il vincitore della Feature Race in Bahrain, nel primo round della FIA F3 2022. Il grande protagonista è però Artur Leclerc, capace di rimontare dalla tredicesima alla seconda posizione grazie a una perfetta gestione di gara. Primo podio nella categoria per Gregoire Saucy, terzo.

Caos al via

Cercano il riscatto Franco Colapinto e Roman Stanek scattando dalla prima fila, dopo i problemi accusati ieri. Occasione anche per Victor Martins, KO in gara-1 dopo un contatto con il proprio compagno di team. Tanti problemi al via: il motore di Maloney va in fumo costringendo l’ingresso della safety car, subito fuori anche Collet e il nostro Francesco Pizzi.

Alla ripartenza la sfortuna continua a colpire Roman Stanek. Dopo aver accusato una foratura nel primo giro di gara-1, lo stesso succede oggi dopo un tamponamento da parte di Smolyar. Si ridisegna la classifica con Colapinto a precedere Martins e Smolyar. Così come successo ieri, Leclerc sfodera un passo ben diverso rispetto alla qualifica portandosi subito nelle posizioni di testa. La serrata lotta per la terza posizione permette al monegasco di rientrare sul gruppo di testa e guadagnare l’ultimo gradino del podio a metà gara.

Nello stesso giro finisce anche la gara di Hadjar, anch’egli messo fuori da una foratura causata da un contatto con Smolyar. Giro 15, dopo una serie di tornate in zona DRS, Martins rompe gli indugi sopravanzando Colapinto, la lotta favorisce anche il rientro di Leclerc. Al giro 18 il monegasco riesce a sferrare il giusto attacco a Colapinto e portarsi all’inseguimento del leader. L’argentino perde anche l’ultima posizione del podio causa penalità.

Vittoria e leadership della F3 2022 per Martins nel trionfo del team ART GP

E’ così Victor Martins a portare a casa la prima Feature Race della Formula 3 2022 (e conseguente leadership di campionato) resistendo nel finale al tentativo di rimonta di Leclerc, secondo. Il pilota monegasco recupera ben 11 posizioni rimediando a una qualifica sottotono. Il rookie Gregoire Saucy dopo il patatrac di ieri si riscatta chiudendo a podio. Quarto è Juan Manuel Correa a completare il trionfo ART Grand Prix che piazza le tre vetture nei primi quattro posti. Colapinto scivola sino alla quinta posizione scontando i 5 secondi di penalità.

Buona rimonta anche per le Prema di Oliver Bearman e Jak Crawford, sesto e settimo. Seguono David Vidales, ottavo, William Alatalo e Kaylen Frederick a chiudere la zona punti. Gara difficile per i due italiani: Pizzi subito fuori dopo il caos al via causato dal problema tecnico della vettura di Maloney, mentre Enzo Trulli è stato costretto a un prematuro pit stop. Imola il prossimo appuntamento della Formula 3, tra il 22 e il 24 di aprile.

Samuele Fassino

Leggi anche: FIA F3 | BAHRAIN, GARA-1: HADJAR VINCE AL DEBUTTO, BEARMAN BEFFATO

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi