Nel corso della puntata 35 di Speedy Woman è stata nostra ospite, nel salotto rosa di LiveGP.it, Vicky Piria, la portacolori italiana nella W Series. La giovane driver sarà impegnata da maggio nel campionato "total pink", ma nel frattempo non rimane ferma. Tra allenamenti e attività in pista, la scorsa settimana è stata a Roma con la squadra di Mediaset per riportare le emozioni della gara italiana di Formula E.

La Piria, madre inglese e padre italiano, ha sempre convissuto con entrambe le culture nazionali e per buona parte della sua carriera sportiva ha rappresentato entrambe le bandiere. Oggi rappresenta quelli del tricolore nel mondo.

W Series la priorità

Vicky Piria, dopo un anno di stop forzato dovuto alla pandemia, è pronta e non vede l'ora di scendere in pista con la W Series, che quest'anno coabiterà in alcune gare con il Mondiale di F1. "Sarà di sicuro una grande occasione e farà crescere l'interesse verso la serie e la presenza delle donne nel motorsport. Sarà bello sorprendere chi ci guarda quando sul podio vedranno tre ragazze!"

La Formula E? Il pilota fa tanto la differenza

Reduce dal weekend a Roma, Vicky parla del campionato mondiale full electric: "Da sette anni la Formula E ha un grande successo, ma rispetto alla F1 c'è ancora tanta storia da scrivere e i piloti danno un grandissimo contributo". La Piria sottolinea anche quanto può essere difficile guidare una vettura senza servosterzo ed evidenzia l'importanza della preparazione.

GUARDA L'EPISODIO INTEGRALE DI SPEEDY WOMAN
https://www.youtube.com/watch?v=0sYcwJTL5Fk

Il simulatore

A proposito di preparazione, Vicky ha raccontato di come si sia attrezzata al meglio in vista della stagione: test, allenamento in kart e palestra. Come se non bastasse la Piria ha un simulatore in casa, che ci ha mostrato nel corso dell'intervista: "E' molto costruttivo usare il simulatore, permette di arrivare preparati, mi è servito molto nel 2019 e anche lo scorso anno per imparare e ricordare. E' un ottimo allenamento."

Test Dakar 2022

La passione, la determinazione e la curiosità hanno portato Vicky Piria in un test nel sud della Francia, in vista di una possibile partecipazione alla Dakar 2022. "Non mi sono mai focalizzata su discipline al di fuori del circuito, sono molto interessanti. Avevo una conoscenza e cosi si è creata l'occasione. Il mio ragazzo appassionato mi ha seguito e ci siamo divertiti molto, ne faremo altri e possiamo prepararci anche a questa nuova sfida, sarebbe bello! Abbiamo anche realizzato un vlog che a breve sarà disponibile".

Non ci resta quindi che seguire la...spumeggiante Vicky Piria in tutte le sue attività che la vedono dentro e fuori dall'abitacolo, per vivere il motorsport nella sua totalità.

Anna Mangione

Leggi anche: DONNE E MOTORI | VIVIEN KESZTHELYI IN EUROFORMULA OPEN CON MOTOPARK TEAM

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi