F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Credits: Oracle Red Bull Racing / X.com
Credits: Oracle Red Bull Racing / X.com

Il matrimonio tra Sérgio Perez e la Red Bull continuerà per altri due anni. Nella settimana di gara del GP Canada di F1, la scuderia di Milton Keynes ha deciso di sciogliere i nodi sul loro secondo pilota per il 2025: alla fine la scelta è ricaduta sulla conferma dell’esperto pilota messicano affianco di Max Verstappen, snobbando dunque le opzioni di Carlos Sainz e quelle interne di Yuki Tsunoda e Daniel Ricciardo.

Checo, il perfetto “wingman” di Verstappen

Una scelta che sorprende per la durata del nuovo contratto, dato che le voci nel paddock parlavano di un rinnovo annuale, ma che è stata fatta nel segno della continuità. Ingaggiato dalla Red Bull a fine 2020, Perez ha dato un enorme contributo al primo Mondiale Piloti di Verstappen nel 2021, nonché alle due doppiette di Titoli Piloti e Costruttori ottenute dal team austriaco nelle stagioni 2022 e 2023, conquistando con loro 5 vittorie e 29 podi finora.

Nonostante dei periodi altalenanti, Checo è stato comunque protagonista di un buon inizio di stagione 2024 con i tre secondi posti ottenuti in Bahrain, Jeddah e a Suzuka in cui ha saputo tenere il passo di Verstappen. Attualmente occupa il quinto posto nel Mondiale Piloti con 107 punti, con il messicano che è dietro anche a Norris e Sainz dopo il recente zero del GP Monaco.

Le dichiarazioni

Soddisfattissimo ovviamente Sergio Perez per un rinnovo biennale che lo vedrà competere in F1 con un top team almeno fino al primo anno dei nuovi regolamenti. Il messicano ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul comunicato stampa Red Bull:

Sono veramente molto felice di poter impegnare il mio futuro con questa grande squadra, non c'è sfida più grande di quella di guidare per la Red Bull. Sono lieto di poter contribuire alla storia di questo team per altri due anni. Quest'anno abbiamo una grande sfida e ho piena fiducia in tutto il team che il futuro sarà luminoso per tutti noi. Voglio ringraziare tutti per la fiducia che hanno riposto in me, significa tanto e voglio ripagarli in pista e fuori con eccellenti risultati. Abbiamo ancora molto lavoro da fare e tanti Mondiali da vincere assieme.

Continuità è la parola chiave anche per Christian Horner, con il team principal che ha fatto in modo che la line-up attuale Verstappen-Perez, che dura dal 2021, resterà tale almeno fino al 2026 per la sua sesta stagione:

Ora è il momento importante di confermare la nostra line-up per il 2025 e siamo lieti di poter continuare a lavorare con Checo. La continuità e la stabilità sono importanti per il team e Checo e Max godono di un'ottima partnership che ci ha consentito il nostro primo 1-2 nel Mondiale Piloti nella scorsa stagione. Checo ha iniziato benissimo il 2024 con tre secondi posti in Bahrain, Arabia Saudita e Giappone e un terzo posto in Cina. Le ultime gare sono state difficili, ma siamo confidenti in lui e nel suo ritorno alle performance che abbiamo visto prima. L'anno scorso è stata una stagione da favola e dovremo lavorare duramente per tenerci entrambi i Titoli Piloti e Costruttori, ma siamo sicuri della nostra line-up e con il team nel complesso, il che è imperativo in quella che si prospetta una lotta ravvicinata per il Mondiale di quest'anno.

Andrea Mattavelli