Riprende la stagione agonistica delle ruote coperte dopo la pausa estiva, i vari team e gli stessi campionati si preparano per il 2024. Andiamo a vedere tutte le principali news dal mondo delle ruote coperte alla vigilia di un interessante sequenza di settimane che vedrà anche il ritorno del FIA World Endurance Championship. 

Test per Alpine e Lamborghini al Paul Ricard in attesa del 2024

Alpine e Lamborghini hanno solcato il circuito del Paul Ricard nell'ultimo fine settimana per un significativo test in vista del 2024. Andiamo nel dettaglio di scoprire le ultime novità per questi due marchi che hanno scommesso su due prototipi completamente differenti.

Nel primo caso in pista con la nuova A424 ha visto in scena Nicolas Lapierre, Mathieu Vaxivière e Charles Milesi, volti già presenti nel FIA WEC. Sono ben 1000 i chilometri completati da parte della vettura, caratterizzata da un motore V6 3,4 litri turbo (Mecachrome) ed un telaio Oreca come attualmente vediamo per l'Acura ARX-06 che milita nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Una nuova prova avverrà a settembre al Motorland Aragón, il debutto è invece previste per marzo con la tappa in Qatar che aprirà la prossima edizione del Mondiale. Sono in ogni caso molti i dati raccolti per una vettura che, lo ricordiamo, è stata presentata a Le Mans in occasione del centenario della ventiquattrore.

Occhi puntati anche su Lamborghini che in Francia ha disputato la seconda prova della propria vita dopo l'esordio di Imola. Vi sono poche informazioni in merito alla SC63, primo prototipo della storia del brand bolognese che si dividerà tra IMSA e WEC. Continua nel frattempo l'interesse per scoprire gli ultimi due piloti ufficiali che si uniranno ai confermati Daniil Kvyat, Mirko Bortolotti, Andrea Caldarelli e Romain Grosjean.

https://twitter.com/LamborghiniSC/status/1696554811460583523

Test anche per BMW a Spa-Francorchamps

Tra i sole e la pioggia anche BMW è tornata in scena per una nuova sessione con i colori di WRT. Il brand bavarese ha solcato per la prima volta la pista di Spa-Francorchamps con la propria LMDh e con due BMW M4 GT3. Dopo Monza ed Aragon un nuovo tracciato entra nelle piste scelte da BMW Motorsport per i propri test in vista del FIA World Endurance Championship 2024. Il debutto avverrà a Losail a febbraio parallelamente al confermatissimo impegno in North America in IMSA. https://twitter.com/BMWMotorsport/status/1697167469993984099

Jenson Button e Josef Newgarden alla Petit Le Mans

Due stelle raggiungeranno la top class nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship ad ottobre per la Petit Le Mans 2023. Il primo è Jenson Button, britannico ex campione del mondo di F1 che correrà con la Porsche 963 #5 di JDC Miller-Motorsports. Tijmen van der Helm e Mike Rockenfeller si alterneranno con l'ex vincitore del Super GT per quanto riguarda la classe GT500.

Entra nel gruppo anche Josef Negarden, presente a bordo della Porsche #7 ufficiale. Il nativo di Nashville, vincitore quest'anno della Indy500 per la prima volta in carriera, sarà al via in GTP con Matt Campbell e Felipe Nasr. Terzo pilota di lusso per l'americano ed il brasiliano che hanno saputo imporsi quest'anno in occasione della tappa di Elkhart Lake di inizio agosto.

Il terzo uomo a bordo della gemella #6, invece, sarà Laurens Vanthoor, belga che torna in IMSA in compagnia di Mathieu Jaminet e Nick Tandy. Le due auto ufficiali inseguono la prima gioia in una prova di durata dopo aver conquistato due eventi Sprint da inizio anno ad oggi (Long Beach e Road America).

Foto. Porsche Motorsport

IMSA, cambi casacca a ripetizione in vista del 2024

Sono molteplici i cambi di line-up in vista della prossima stagione agonistica. Jordan Taylor, presente quest'anno in GTD PRO con Corvette Racing, lascia il proprio posto per un ritorno nella classe regina con una delle due Acura di WTR with Andretti Autosport.

L'americano si unirà a Louis Delétraz con la seconda Acura ARX-06 della squadra di famiglia, provvisoriamente al comando della serie prima della tappa di Indianapolis con l'assodata coppia composta da Ricky Taylor e Filipe Albuquerque. I due si alterneranno al volante anche nel 2024.

Attualmente solamente le due Acura di WTR sono confermate per il 2024. Non conosciamo infatti se Shank Racing continuerà il proprio impegno nel principale campionato americano riservato alle GT ed ai prototipi. Sicuramente non rivedremo più Tom Blomqvist, americano che con Shank Racing militerà a tempo pieno in IndyCar al posto del brasiliano Helio Castroneves.

Foto. Corvette Racing

Taylor out, Sims in con Corvette Racing 

Taylor lascia posto ad Alexander Sims in Corvette Racing. Il britannico torna quindi in GTD PRO dopo aver militato con Whelen Engineering Cadillac Racing #31 in GTP con Pipo Derani. Il brasiliano avrà sin da Indy un nuovo compagno in auto, il suo nome è Jack Aitken.

Meritata promozione da parte di GM per l'alfiere di Emil Frey Racing per il DTM 2023, pilota che sta correndo con Cadillac #31 di Action Express la Michelin Endurance Cup. Non sappiamo se al momento Sims verrà impiegato come terzo uomo alla Petit Le Mans.

Sims guiderà con lo spagnolo Antonio Garcia in GTD PRO, mentre l'olandese Nicky Catsburg lascia il FIA World Endurance Championship per un posto a tempo pieno negli USA in compagnia dell'esperto americano Tommy Milner. 

GT Open, Monza concluderà la stagione 2024

Monza concluderà la stagione 2024 dell'International GT Open, serie continentale che nuovamente si articolerà in sette round. L'Italia sarà protagonista ancora una volta nel fine settimana del 20 ottobre dopo gli appuntamenti di Portimao (27/28 aprile), Spa-Francorchamps (25/26 maggio) , Budapest (22/23 giugno), Le Castellet (20/21 luglio), Spielberg (13/15 settembre) e Barcellona  (28/29 settembre).

Un'ottava eventuale tappa è allo studio da parte di GT Sport. L'appuntamento lombardo, invece, si terrà ad ottobre e non a settembre come da tradizione vista la presenza del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Endurance Cup.

Foto. GT Open

Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi