La temuta tappa da 48 ore della Dakar Moto è andata in archivio con il successo di Adrien van Beveren, il migliore nel coprire i 626 km tra le dune dell'Empty Quarter. Già in testa ieri, van Beveren ha completato lo stage 6 con solamente 4' di vantaggio su Toby Price e 5' su Ricky Brabec, leader assoluto, mentre purtroppo la gara ha perso sia Skyler Howes sia Joan Barreda.

VAN BEVEREN VINCE LA PROVA PIÙ TOSTA

626 km durissimi su e giù sulle dune, solamente sette bivacchi, niente assistenza e zero connessione internet. La durissima sesta prova della Dakar 2024 ha messo sotto stress ogni singola componente di piloti e moto, facendo ancor più selezione nei due giorni trascorsi nell'Empty Quarter. Ad avere la meglio nella tappa di Shubaytah è Adrien van Beveren, vincitore della tappa Marathon da 48 ore in sella alla Honda ufficiale.

BRABEC LEADER ASSOLUTO NELLA DAKAR MOTO

Chiusa in testa la prima giornata, van Beveren ha poi combattuto con Toby Price e Ricky Brabec nella seconda, primeggiando per soli 4' 13" sull'australiano e 5' 02" sullo statunitense. Grazie a questo successo, il quarto assoluto nella Dakar Moto, van Beveren artiglia la terza posizione nella classifica assoluta, comandata da un concreto Brabec, seguito a ruota da Ross Branch, van Beveren per l'appunto e Nacho Cornejo. A tal proposito, Branch e Cornejo hanno ultimato la Marathon in top10: quinto posto per Branch e nono per Cornejo, entrambi vicini al chiudere la prima settimana nella parte più alta della classifica.

DAKAR MOTO 2024 | CLASSIFICA STAGE 6

DAKAR MOTO 2024 | RISULTATI STAGE 6

RITIRO PER HOWES E BARREDA

Come si temeva la lunga sfida tra le dune ha messo ko alcuni protagonisti. Sfortunatissimo l'epilogo per Skyler Howes, ritiratosi dalla competizione per un problema meccanico verificatosi ieri all'altezza del km39. Stessa sorte per Joan Barreda, bloccato oggi al km539. Lo spagnolo ha provato a ripartire ma non c'è stato modo di riparare la Hero e riprendere la corsa.

Anche Mason Klein ha incontrato qualche ostacolo, rimanendo senza batteria prima dell'inizio del secondo giorno. Il 20enne californiano, in gara con il team Korr Offroad, è stato anche aiutato da Nasser Al Attiyah, riuscendo a partire in estremo ritardo.

Infine, segnaliamo la grande prova di Paolo Lucci, undicesimo all'arrivo in quel di Shubaytah con solamente 40 minuti di ritardo da Adrien van Beveren.

DAKAR MOTO 2024 | CLASSIFICA ASSOLUTA POST STAGE 6

DAKAR MOTO 2024 | CLASSIFICA STAGE 6

Matteo Pittaccio

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi