FX Racing Weekend 2024 | Live Streaming Gare - Varano 14 Aprile (pomeriggio)

Valentino Rossi è stato annunciato come uno dei due piloti che parteciperanno con WRT ai rookie test del FIA World Endurance Championship, turno che si svolgerà in Bahrain domenica 5 novembre. Il 'Dottore' è atteso al debutto a bordo di un'Oreca 07 Gibson LMP2, la stella del Motomondiale dividerà l'abitacolo con Charles Weerts.

https://twitter.com/followWRT/status/1719972897911943481

Rossi al debutto in LMP2 nei rookie test del FIA WEC

Una nuova sfida attende l'ex portacolori di Yamaha per quanto riguarda la MotoGP. Per l'italiano sarà di fatto il debutto nel FIA WEC oltre ad essere un esordio assoluto con una LMP2. La prova è particolarmente interessante, un vero e proprio test in vista del futuro. 

Il #46 di BMW Motorsport è infatti atteso ad un impegno a tempo pieno nel Mondiale ed ovviamente anche alla 24h Le Mans in GT3, nuova categoria che come noto prenderà il posto delle leggendarie GTE a partire dalla competizione di Lusail del prossimo marzo.

Il vincitore della race-2 della Road To Le Mans 2023, prima gioia dell'ex centauro all'intero del 'Circuit della Sarthe', guiderà il prototipo in scena con il belga Charles Weerts, tre volte vincitore della Sprint Cup del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS.

Per Rossi potrebbe essere l'ultima apparizione in pista quest'anno dopo la conclusione del GTWC Europe 2023. Il condizionale resta d'obbligo, WRT ha infatti iscritto due BMW M4 GT3 alla prossima 12h del Golfo che nuovamente sarà valida anche per l'Intercontinental GT Challenge Powered by Pirelli.

Il pilota di BMW ha già corso in due occasioni quest'anno nell'IGTC disputando la famosa 12h di Bathurst a febbraio ed ovviamente anche la 24h di Spa-Francorchamps, round valido anche per il GTWC Europe Endurance Cup.

Occhi puntati in ogni caso anche su Charles Weers, volto che non dovrebbe gareggiare con la BMW LMDh nella prossima stagione agonistica. Anche in questo caso sono molti i dubbi e con oltre 20 piloti ufficiali non è facile capire le intenzioni di BMW che oltre alle due auto nella top class del FIA WEC continuerà anche il doppio impegno in North America nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Luca Pellegrini