FX Pro Series 2024 | Live Streaming Grid Walk & Race 2 - Misano 23 Giugno

Inizia da Spielberg la stagione 2020 della Porsche Mobil1 Supercup, la serie internazionale del marchio di Stoccarda. Ci si aspetta grande spettacolo in Austria, pista che negli ultimi anni ha sempre regalato tante emozioni.

Come sempre la Supercup gareggia negli appuntamenti europei della Formula 1, insieme alla Formula 2 ed alla Formula 3. Le splendide 911 GT3 Cup si sfideranno in otto prove in questo 2020 che, stando ai programmi di inizio anno, sarebbe dovuto scattare lo scorso maggio da Zandvoort. Due prove si terranno a Zeltweg prima di spostarsi a Budapest e Silverstone, altro round con due corse. Barcellona, Spa-Francorchamps e Monza completeranno un calendario che resta orfano della già citata trasferta olandese e dell'insidioso round di Montecarlo.

Porsche Supercup, alla caccia di un nuovo campione!

Sulla carta sono molti i favoriti per il successo finale, tutti pronti a conquistare il trono di campione, lasciato libero da Michael Ammermüller. Dopo tre allori consecutivi, il piota del BWT Lechner Racing lascia spazio alle giovani leve.

Guardando l'entry list ci attendiamo una sfida dalla prima all'ultima corsa tra i due giovani piloti Porsche: Ayhancan Güven e Janox Evans. Il primo dei due, in pista con una vettura del Martinet by ALMÉRAS, si prepara per la seconda stagione full-time nella Supercup dopo aver mostrato il suo talento nelle Carrera Cup France. Il turco ha infatti vinto le ultime due edizioni della serie transalpina, si è laureato miglior esordiente nella passata edizione della Supercup ed ha vinto lo Scholarship Porsche, la selezione che annualmente viene organizzata dalla casa di Weissach per cercare i giovani talenti.

Il suo rivale numero uno nella lotta al titolo è il neozelandese Janox Evans. Dopo un primo anno forse sotto le aspettative con il FACH AUTO TECH, il giovane pilota Porsche approda nel Lechner Racing sull'auto #1, occupata fino allo scorso anno di Michael Ammermüller. Evans ha vinto nella sua carriera il titolo nel 2018 della Porsche Carrera Cup Australia, mentre nello scorso anno si è aggiudicato il trofeo di miglior esordiente nella Porsche Carrera Cup Deutschland, la 'serie B' dei monomarca del famoso brand teutonico.

Le possibili sorprese ed i tanti outsider

Oltre ai due piloti citati ci sono molti altri ipotetici outsider che potrebbero dire la loro nella stagione che sta per iniziare dal Red Bull Ring. Il Lussemburgo e l'Olanda candidano per il successo due interessanti nomi che in questo 2020 hanno l'importante occasione di dimostrare il loro talento.

Il primo, compagno di box del già citato Evans, è Dylan Pereira. Dopo un difficile inizio anno, il lussemburghese di casa Lechner è cresciuto di colpi nell'ultima fase del campionato 2019. Pereira, impegnato sull'auto numero 2 al posto del francese Julien Andlauer, può senza dubbio dire la sua se ritroverà il ritmo di qualche mese fa quando, tra Supercup e Carrera Cup Deutschland, rientrava sempre tra i primi.

Dai Paesi Bassi torna in gruppo Larry ten Voorde. Dopo l'ottimo esordio nel FIA World Endurance Championship con il Team Project 1, l'olandese salirà a bordo di una delle 911 GT3 Cup del Team GP Elite. Larry è uno dei volti noti delle ultime stagioni, un pilota che non si tira mai indietro e che obiettivamente meriterebbe molto di più. Con la compagine svizzera del FACH AUTO TECH spunta il nome di Japp van Lagen. Il connazionale di ten Voorde è uno dei veterani del gruppo, pronto a giocare sulla propria esperienza per dare del filo da torcere agli avversari.

Porsche Supercup, attenzione ai rookie

Quest'anno potremmo assistere ad una vera e propria sfida per la corona riservata agli esordienti. Una classifica molto interessante che negli ultimi anni, vedi Güven o Andlauer nel 2019, ha sfornato talenti in grado di contendersi il successo finale. C'è grande interesse per vedere cosa sarà in grado di realizzare Jordan Love. L'australiano, campione in carica della Carrera Cup locale, debutta in europa con il FACH AUTO TECH al posto di Evans. Jordan ha dichiarato che correrà anche nella categoria francese, parallelamente agli impegni della Supercup.

Esordio, dopo qualche apparizione nelle ultime prove dello scorso anno, per il francese Marvin Klein. Il compagno di box di Güven nel Martinet by ALMÉRAS si prepara ad affrontare l'intero campionato dopo le discrete prestazioni viste nella Carrera Cup France. Altri due importanti rookie sono da sottolineare all'interno del gruppo nel Team Lechner.

Il primo è stata la rivelazione nella Supercup virtuale ed è pronto a confermarsi nella vita reale dopo aver gareggiato nella Porsche Carrera Cup tedesca. Leon Köhler debutta nella serie con Lechner Racing Middle East sull'auto #3 che lo scorso anno era affidata a Pereira. Un altro rookie molto interessante è il francese Jean-Baptiste Simmenauer, compagno di squadra di Köhler. Quest'ultimo ha militato nella Carrera Cup tedesca con dei mediocri risultati. Il transalpino prenderà il posto di Tio Ellinas.

La corsa scatterà alle 12.25 e sarà trasmessa su Sky Sport F1 (canale 207).

Luca Pellegrini