Quello che è successo in Moto2 dopo sole sei gare è davvero clamoroso. Il pilota ascolano Romano Fenati, alla seconda esperienza in Moto2, è stato mandato via dal team Speed Up, diretto da Luca Boscoscuro. Secondo quanto espresso agli addetti ai lavori nel paddock di Jerez, il manager di Cittadella avrebbe preso questa decisione in base allo scarso rendimento di Fenati. Tuttavia, nessuna argomentazione è stata inserita nel comunicato.

IL BREVE E SINTETICO COMUNICATO STAMPA

La notizia della fine del rapporto tra squadra e pilota è stata pubblicata nel sito ufficiale Speed Up. A dir la verità il comunicato si limita ad una sola riga, la quale conferma la separazione delle due parti senza specificare né le motivazioni né il pilota che andrà a sostituire Fenati a partire dal GP di Francia.

IL BREVE E SINTETICO COMUNICATO STAMPA

PARTENZA NON SENZA IMPEDIMENTI

Per Fenati questo è stato un ritorno in Moto2 non privo di qualche difficoltà di adattamento ai nuovi Triumph 765 e al telaio Boscoscuro. Il suo miglior risultato stagionale è l'undicesimo posto colto nel caos di Portimao. Dopodiché, l'ascolano ha messo in archivio due quindicesimi posti, un ritiro e due piazzamenti fuori dai punti. Troppo poco, evidentemente, per le aspettative riposte in lui da parte di Boscoscuro che vede sbocciare il talento di Fermin Aldeguer dall'altra parte del box.

CHI AL POSTO DI FENATI?

Al posto del #5 dovrebbe arrivare già dalla prossima tappa di Le Mans l'ex compagno di squadra di Aldeguer nel campionato europeo Moto2, Alonso Lopez, ex pilota Moto3 dallo scorso anno facente parte dell'orbita Speed Up. Tuttavia, la formazione di Boscoscuro non si è ancora espressa ufficialmente in merito al sostituto di Fenati.

DIVORZI DOPO POCHE GARE? NON UNA NOVITA'!

Per Luca Boscoscuro non è la prima separazione con un pilota nel corso dell'anno. Già nell'annata passata è avvenuta la medesima cosa con il vincitore dell'europeo Moto2 2020 Yari Montella, allontanato dopo il GP di San Marino di una stagione non proprio facilissima poiché falcidiata da infortuni. Un addio, quello tra il pilota nato ad Oliveto Citra e la squadra vicentina, avvenuto tra veleni e polemiche. Anche l'attuale fenomeno di Ducati Motocorsa Racing Sbk Axel Bassani è stato allontanato nel 2017 dopo solo cinque gare, le quali si conclusero senza piazzamento a punti. Andando ancor più indietro ricordiamo la chiusura anticipata della collaborazione tra Speed Up e Alessandro Nocco. Quest'ultimo avrebbe dovuto correre il mondiale Moto2 2014 con la due ruote vicentina salvo poi perdere il posto a causa del mancato sostegno del proprio sponsor.

Giacomo Da Rold

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi