Sébastien Ogier mantiene il comando delle operazioni al termine del day-2 del Rally di Montecarlo, opening round del FIA World Rally Championship. Il #17 di Toyota amministra il vantaggio sul teammate Kalle Rovanperä e su Thierry Neuville, rispettivamente a +16 ed a +32 secondi.

Montecarlo day-2: Toyota continua ad amministrare la scena

Dopo un vero e proprio dominio imposto da Séb Ogier nella prima giornata, il day-2 della manifestazione monegasca è iniziato con un successo da parte di Kalle Rovanperä. Il nativo di Jyväskylä ha portato a +4.6 il proprio scarto su Thierry Neuville, terzo con la prima delle tre Hyundai i20 ufficiali.

Tutto tranquillo, invece, per Sébastien Ogier, leader con 33 secondi di scarto sulla concorrenza dopo il primo passaggio sulla 'Le Fugeret / Thorame-Haute'. Nuova giornata difficile, invece, per il transalpino Pierre-Louis Loubet (Ford/M-Sport), in crisi dopo un contatto contro le barriere a pochi metri dal traguardo della SS9. 

https://twitter.com/MSportLtd/status/1616712258561736704

'Kalle' allunga su Neuville per la seconda piazza

La tendenza positiva di 'Kalle' è continuata nella seconda speciale della giornata. La SS10 ha visto la Toyota Yaris #69 confermarsi in seconda piazza davanti alla Hyundai di Neuville, attardato di oltre 40 secondi nella graduatoria assoluta da Ogier.

La SS11 non ha regalato particolari colpi di scena ad eccezione di un constante problema al servosterzo per Ott Tanak. L'estone di M-Sport (Ford) ha lottato contro la propria 'Puma', un condizione che ha ricordato i problemi avuti da Loubet nel pomeriggio del day-1. Il giovane francese aveva danneggiato l'auto in un impatto, una dinamica completamente differente rispetto all'ex campione del mondo.

https://twitter.com/TGR_WRC/status/1616768516501430274

Ogier non prende rischi e resta davanti, Rovanperä tenta di recuperare

Rovanperä, dopo aver primeggiato nella SS11, ha tentato di accorciare le distanze su Ogier che saggiamente non ha preso rischi. Il pluricampione del mondo ha iniziato bene il pomeriggio controllando la scena, quarto all'arrivo alle spalle di 'Kalle', Evans e Neuville.

Hyundai ha tentato di rispondere a Toyota anche nella SS13, una missione in parte riuscita. Il #11 del gruppo ha infatti recuperato solamente 2 centesimi al diretto rivale che si portava a 25.8 secondi dal primato di Ogier.

Molto interessante la SS14, disputata completamente al buio. Il secondo passaggio sull'Ubraye / Entrevaux, il percorso più lungo dell'intero evento, ha premiato nuovamente Rovanperä che ha inflitto ben nove secondi ed otto decimi ad Ogier.

Il finnico ha portato a +16sec il proprio margine nella graduatoria overall riaprendo di fatto la lotta per il successo. Le quattro speciali di domani potrebbero vedere un nuovo assalto da parte del 22enne ai danni del veterano nativo di Gap che guida il gruppo sin dalla SS1 di giovedì sera.

https://twitter.com/TGR_WRC/status/1616859336277647362

I due alfieri di Toyota hanno fatto il vuoto, Neuville paga 32 secondi dalla testa della corsa. Il nativo di St. Vith ha messo in ghiaccio il terzo posto, il gallese Elfyn Evans (Toyota) e l'estone Ott Tanak (Ford/M-Sport) vantano infatti quasi un minuto di margine da Ogier.

La 'Lucéram / Lantosque', indetta come 15ma e 17ma sfida, attende i protagonisti domani. Il primo segmento si terrà alle 7.45, una sfida tutta da seguire prima dei due impegni sul mitico 'Col de Turini',

Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi