Dries Vanthoor/Charles Weerts /Kelvin van der Linde (WTR #32) hanno conquistato la 3h di Imola, prima prova del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Endurance Cup. Bis per la squadra belga sulle rive del Santerno davanti alle Mercedes di Akkodis ASP #88 e GetSpeed #2.

3h Imola: Audi saldamente in vetta sin da subito

Dopo una prima bandiera gialla per un problema alla Rivazza che ha visto protagonisti la McLaren #111 di JP Motorsport e la vettura #85 di Iron Lynk, la gara è partita sotto l'insegna dell'Audi #32 di Weerts. Il belga ha ceduto presto il primato alla vettura di Sainteloc Racing con Mies, abile ad approfittare di un errore del rivale all'uscita della seconda chicane.

La gara è cambiata al primo pit con l'ottima strategia da parte di WRT. La squadra di Vincent Vosse ha preferito rientrare nel giro precedente all'Audi #25 di Sainteloc Racing ed alla vettura Mercedes #88 di Akkodis ASP. Il sudafricano Kelvin van der Linde si è ritrovato in vetta davanti a Légeret ed a Sorensen #95, terzo sulla Mercedes #88 di Juncadella.

Légeret ha gettato tutto al vento con un errore al 'Tamburello' nel proprio stint, mentre van der Linde restava saldamente in controllo della corsa. Il vantaggio del pilota DTM si è dissolto ad 1h e 22 dalla conclusione quando, prima della 'Piratella', l'Aston Martin #97 e la Lamborghini #27 si fermavano per due distinti problemi.

Una lunga SC mette fine alla seconda ora

La gara ha vissuto una lunga SC al termine della seconda ora in seguito ad un clamoroso errore alla bandiera verde tra la Bentley #108 del CMR e la Lamborghini #27 di Leipert Motorsport. Errore da parte dell'alfiere dell'auto inglese che ha colpito l'Huracan GT3 che procedeva insieme al resto del gruppo.

Tutti si sono fermati, la classifica è presto cambiata con il secondo ed ultimo pit stop. La vettura #32 di WRT è tornata in testa alla corsa, la Mercedes #88 tornava al secondo posto davanti alla Mercedes #2 di GetSpeed. Da segnalare un errore da parte di Valentino Rossi che non ha trovato la piazzola per fermarsi.

L'ultima ora non ha regalato molte emozioni per la prima piazza con Vanthoor #32 abile a gestire il proprio vantaggio su Gounon #88. Molto più spettacolare la lotta per il terzo posto con Stolz #2 in difficoltà nei confronti di Drudi #12. Il nostro connazionale non è riuscito a beffare la Mercedes del rivale, presente nel 2022 anche nel DTM.

3h Imola: Porsche, Audi e Mercedes festeggiano nelle altre classi

Herberth Motorsport #911 ha messo in bacheca la prima gara della storia per quanto riguarda la nuova Gold Cup. La squadra legata a Porsche si impone con Ralf Bohn/Alfred Renauer/Robert Renauer davanti a Alessandro Balzan/Cédric Sbirazzuoli/Hugo Delacour (DLC One AF Corse #21/Ferrari) e Hubert Haupt/ Arjun Maini/ Florian Scholze (HRT #5).

Benjamin Goethe/Thomas Neubauer / Jean-Baptiste Simmenauer (WRT #30) hanno vinto la prova di Monza per quanto riguarda la Silver Cup. Prova praticamente perfetta per l'auto belga che ha tagliato il traguardo italiano con ampio margine sulla Mercedes di Al Faisal Al Zubair/Axcil Jefferies/Fabian Schiller Al Manar (Racing by HRT #777 e sull'Audi #99 di Attempto Racing con Alex Aka/Nicolas Schöll/ Marius Zug Attempto Racing.

Mercedes si impone nella PRO-AM con SPS. Ottima performance per Valentin Pierburg/Ian Loggie /Dominik Baumann #20. Seconda piazza finale per Louis Machiels/Andrea Bertolini/Stefano Costantini (AF Corse #52) davanti a Henrique Chaves/ Miguel Ramos/ Alexander West (Garage 59 #188).

Piccola pausa per l'Endurance Cup che tornerà a fine maggio dal Paul Ricard. Discorso differente per la Sprint Cup che partirà tra meno di un mese da Brands Hatch.

Da Imola - Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi