FX Racing Weekend 2024 | Live Streaming Gare - Varano 14 Aprile (pomeriggio)

Doppietta Toyota a Portimao nelle qualifiche della 6h di Portimao, secondo appuntamento del FIA World Endurance Championship. Brendon Hartley svetta su Kamui Kobayashi, le auto giapponesi concludono con un secondo di margine sulla Ferrari. Festa anche per PREMA e Corvette Racing, rispettivamente a segno in LMP2 e GTE.

Portimao qualifiche: Toyota 1-2, seconda fila Ferrari

Toyota non ha lasciato scampo alla concorrenza confermandosi l'auto da battere. Le due GR010, dopo aver siglato il giro migliore in tutte le tre sessioni di prove libere, ha confermato la propria superiorità nei 15 minuti di qualifica con un ampio margine sulla concorrenza.

Nicklas Nielsen   (Ferrari AF Corse #50) e James Calado  (Ferrari AF Corse #51) partiranno dalla terza e dalla quarta piazza, mentre Kevin Estre (Porsche Penske Motorsport #6) ha completato al quinto posto davanti a Nico Mueller (Peugeot TotalEnergies #94). Leggermente più attardata la Cadillac #2 di Richard Westbrook, presente in ottava posizione.

https://twitter.com/TGR_WEC/status/1647263339255418882

Portimao qualifiche, LMP2: Bortolotti e PRENA per un millesimo

Mirko Bortolotti (PREMA Racing #36) svetta contro il cronometro in LMP2 per la prima volta in carriera nel FIA WEC. Qualifica da incorniciare per il trentino, in difficoltà nei primi minuti per un problema in fondo alla pit lane.

Il pilota ufficiale di Lamborghini ha strappato il best lap per un solo millesimo sul francese Gabriel Aubry (Vector Sport #10), a lungo al top della graduatoria. Terza casella per Philip Hanson (United Autosport #22) davanti a Yifei Ye  (Hertz Team JOTA #48) e Albert Costa (Inter Europol Competition #34).

https://twitter.com/FIAWEC/status/1647257628379054082

Portimao qualifiche, GTE: Keating vince il duello con Bovy

Ben Keating (Corvette Racing  #33) contro Sarah Bovy (Iron Dames #85/Porsche) per la vetta in GTE. Il duello di Sebring si è ripetuto tra i saliscendi portoghesi, l’atleta belga ha dovuto cedere il primato all’americano per soli 217 millesimi. 

Diego Alessi (AF Corse #21/Ferrari) e Thomas Flohr (AF Corse #54/Ferrari) hanno concluso in terza e quarta piazza, mentre Ahmad Al Harthy (ORT BY TF #25) ha ottenuto la quinta casella dello schieramento. Leggermente più attardati gli altri a partire dalla Porsche #77 di Proton Competition e l’Aston Martin #98 di Northwest AMR.

https://twitter.com/FIAWEC/status/1647254993840271361

Appuntamento ora a domani per la seconda tappa del FIA WEC 2023. La manifestazione scatterà quando in Italia saranno le 13.00, la durata sarà di 6h.

Luca Pellegrini