F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Il weekend del GP del Qatar di MotoGP si apre con la vittoria di Jorge Martin nella Sprint. Lo spagnolo del Team Pramac ha dato una prova di forza notevole, sbarazzandosi in pochi giri degli avversari. Con la vittoria di oggi Martin riduce il suo distacco da Bagnaia in campionato a sette punti, rimandando così tutto alla gara di Valencia.

MARTIN ANNULLA IL MATCHPOINT

Ancora Jorge Martin, che con la vittoria di oggi porta ad otto le sue affermazioni stagionali nella Sprint Race. Lo spagnolo del Team Pramac dopo essere scattato dalla quinta casella, si è preso di forza il successo nella gara breve risultando aggressivo già nei primi giri. Martin ha infatti prima liquidato Bagnaia sfiorando quasi il contatto al secondo giro, e successivamente ha attaccato Alex Marquez e Luca Marini nella quinta tornata riuscendo a portarsi al comando. Da li in poi il passo dello spagnolo è stato inarrivabile per tutti, salvo un piccolo errore nella penultima tornata che ha permesso a Di Giannantonio di riavvicinarsi. 

Con la vittoria nella Sprint di oggi Martin riduce il suo distacco in Campionato da Bagnaia a soltanto sette lunghezze, rimandando così tutto alla gara di Valencia. Per Martin quindi quella di oggi si è rivelata una vittoria pesante anche considerato i risultati delle prove che non lo vedevano di certo favorito. Lo spagnolo invece è riuscito a ritrovare il passo anche grazie alla scelta della gomma dura nel posteriore, che si è rivelata azzeccata e che gli ha permesso di portare a casa il risultato. Se Martin dovesse riuscire a ripetersi anche nella gara di domani potrebbe prendersi la leadership del campionato, arrivando così a Valencia da favorito.

LE DICHIARAZIONI DI MARTIN

Al termine della Sprint del GP Qatar, Jorge Martin ha dichiarato: “Non sono riuscito a fare una buona partenza, mi sono dovuto riprendere e capire come andare più forte degli altri. Mi aspettavo di avere qualcosa di più in gara e non so perché abbiamo faticato così tanto in qualifica. Ma alla fine sono contento perché abbiamo capito che ce la possiamo fare. Dopo la partenza infatti anche se gestivo le gomme ho visto che gli altri non andavano via e quando ho visto Marini e Alex Marquez che stavano faticando ho deciso di passarli ed aprire il gap. All’ultimo giro ho spinto veramente forte, era un rischio che mi dovevo prendere perché ogni punto conta”.

Sul contatto con Bagnaia lo spagnolo ha invece dichiarato: “E’ stato un sorpasso molto ravvicinato. Era una curva difficile e io sono andato dentro mentre Pecco ha tentato di resistere all’esterno. Io però mi trovavo all’interno quindi era più facile per me fare la curva. Non sono felice del contatto ma non penso si sia trattato di una manovra pazza. L’obiettivo di oggi era recuperare punti e ce l’abbiamo fatta. Domani sarà una grande giornata sia per me che per Pecco e sarà cruciale arrivare davanti. Oggi abbiamo dimostrato di essere in forma, ma dobbiamo ripeterci anche domani”.

Julian D'Agata