F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Credits: Bonora Agency
Credits: Bonora Agency

Charles Weerts/Dries Vanthoor hanno vinto la race-2 di Misano del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Sprint Cup. Dominio dalla partenza all'arrivo per la BMW #32, meritatamente davanti a Maro Engel/Lucas Auer    (Winward Racing Team MANN-FILTER  Mercedes #48) e Maxime Martin/Valentino Rossi (Team WRT BMW #46).

GTWC Europe Misano, gara-2:  WRT senza rivali 

La BMW M4 GT3 #32 di Charles Weerts ha letteralmente dominato la prima parte della race-2 di Misano Adriatico controllando la scena da ogni ipotetico assalto da parte di Lucas Auer (Winward Racing Team MANN-FILTER  Mercedes #48) e Giacomo Altoé (Emil Frey Racing Ferrari #69).

Il leader della corsa ed autore della pole ha ceduto il volante a Dries Vanthoor che come da copione ha mantenuto le redini della gara fino alla bandiera a scacchi. La BMW #32 ha amministrato le danze fino alla conclusione precedendo all'arrivo la Mercedes #48 di Engel.

Il bavarese protagonista anche del DTM ha tenuto testa al ritorno di Maxime Martin che con la propria BMW #46 ha guadagnato la posizione ai box nei confronti della Ferrari #69 di Emil Frey Racing.

Rutronik Racing Porsche #96, Garage 59 McLaren #159, Emil Frey Racing Ferrari #14 concludono nell'ordine una giornata letteralmente segnata da BMW e WRT, binomio che quest'anno ha vinto tre delle quattro tappe disputate nella Sprint Cup.

 

 

GTWC Europe Misano, nelle altre classi:WRT si conferma anche in Silver

WRT si conferma anche in SIlver con Calan Williams/Sam De Haan. Dominio dall'inizio alla fine per la coppia #30, presente sul gradino più alto del podio davanti a Ivan Klymenko /Gilles Stadsabader (Sainteloc Racing Audi #26) e Jeff Machiels/Sean Hudspeth ( AF Corse Ferrari #52).

Simon Gachet/Lucas Legeret (Concept Sport Automobile Racing  Audi #111), dopo la beffa in race-1, dominano la scena nella seconda prova in Gold abbattendo Max Hofer/Luca Engstler   (LIQUI MOLY Team Engstler by OneGroup Lamborghini  #6) e  Paul Evrard/Gilles Magnus   (Sainteloc Racing Audi #25). 

Menzione speciale anche per la Bronze Cup con Eddie Cheever III/Jonathan Hui   (Sky Tempesta Racing Ferrari #93) meritatamente a segno davanti a Dan Harper/Darren Leung (Century Motorsport BMW #991) e Ugo de Wilde/Dmitry Gvazava (Imperiale Racing Lamborghini #85).

Tra tre giorni i test della 24h di Spa che successivamente si terrà a fine giugno e nuovamente varrà per il GTWC Europe Endurance Cup. La prossima tappa Sprint, invece, è prevista a Hockenheim in Germania a luglio.

Luca Pellegrini - Da Misano