Dopo circa due ore di attesa abbiamo finalmente il poleman di Moto2 al GP del Giappone. Arón Canet grazie al suo 2:04.939 si porta a casa la terza pole position stagionale al Mobility Resort Motegi davanti a Jake Dixon e Tony Arbolino. Il Q2 della Moto2 è stato interrotto a 9:37 dalla fine per la troppa pioggia presente sul tracciato, salvo poi essere ripresa con condizioni più adatte.

DISASTRO PER I CONTENDENTI AL TITOLO

Se Arón Canet partirà dalla pole position, gli altri tre piloti ancora in lizza per il titolo della Moto2 sono ben più lontani dalle prime file. Il leader di classifica Augusto Fernández parte solo 11° a quasi 2.5 secondi dal poleman. Solo una fila dietro è l'idolo di casa Ai Ogura, con Alonso López a dividere i due contendenti al titolo. Disastrosa la qualifica di Celestino Vietti, che continua così il suo periodo complicato. Il pilota del Mooney VR46 Racing Team non riesce nemmeno a superare il taglio per il Q2, chiudendo la propria qualifica solo in 22^ posizione.

UNA QUALIFICA SOTTOSOPRA

Quella di Moto2 al GP del Giappone è stata una qualifica molto strana, non solo per le condizioni meteo. Infatti, se i piloti che hanno dominato il campionato hanno faticato sotto la pioggia giapponese, molti "underdog" hanno sfruttato al meglio le difficili condizioni metereologiche. Somkiat Chantra torna nelle zone nobili della griglia grazie al 4° tempo, davanti al promettente pilota ceco del Gresini Racing Filip Salač. A chiudere la seconda fila è Fermín Aldeguer, pilota Speed Up che ha incantato nelle prime uscite stagionali. Il #54 in sella alla Boscoscuro avrebbe conquistato la seconda posizione, ma la Direzione Gara ha deciso di cancellare l'ultimo giro allo spagnolo a causa della bandiera gialla.

In terza fila si trova Jorge Navarro, vittima di una brutta caduta nell'ultimo giro disponibile, nella quale lo spagnolo del team Pons sembra essersi fatto male ad una mano. Miglior qualifica di carriera per Keiminth Kubo: il thailandese del VR46 Mastercamp ha passato con successo il taglio del Q1 per poi piazzarsi in 9^ posizione nel Q2. Ottima qualifica anche per il belga Barry Baltus, fresco di rinnovo con il team RW Racing per le prossime due stagioni. Il #7 si porta a casa un buon 10° posto in qualifica dopo aver conquistato punti tre volte nelle ultime tre gare. Bene anche il suo compagno di box Zonta van den Goorbergh, 16° ma lontano dalla vetta. Solo 18° il vincitore di Aragón Pedro Acosta.

MOTO2 | I RISULTATI DELLE QUALIFICHE A MOTEGI

https://twitter.com/MotoGP/status/1573567707303317504?s=20&t=kFAFxpnMO6xUHdwExlZZBQ

Valentino Aggio

Leggi anche: MOTOGP | GP GIAPPONE, FP2: MARC MÁRQUEZ SVETTA NEL DILUVIO DI MOTEGI

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi