La scuderia AlphaTauri ritorna in zona punti nel GP del Belgio grazie all’ottima prestazione di Yuki Tsunoda, che termina la gara al decimo posto. D'altra parte del box, Daniel Ricciardo ha terminato la sua gara in sedicesima posizione, dopo la buona posizione finale nella gara Sprint di ieri.

Tsunoda regala un punto all’AlphaTauri

Yuki Tsunoda, dopo essere scattato dall’undicesima posizione, riesce a conquistare un meritato decimo posto. Il giapponese porta a casa un importante punto iridato: sia Yuki che l’AlphaTauri ora dispongono di tre punti nelle classifiche Mondiali.

Il giapponese ha approfittato del caos della partenza per salire fino all’ottava posizione alla fine del primo giro. Il giapponese ha sorpassato Norris per poi sopravanzare Sainz, che procedeva lento a causa della monoposto danneggiata dopo lo scontro con Piastri. Tsunoda ha mantenuto in maniera autorevole la sesta posizione fino al pit-stop. Una volta tornato in pista ha battagliato con Gasly: il sorpasso sul francese costituirà un evento chiave per il risultato finale. Infatti nella fase finale di gara Tsunoda difende la decima posizione dagli attacchi di Gasly, portando a casa un punto iridato.

Queste le dichiarazioni di Tsunoda al termine della gara: “La squadra ha fatto un lavoro fantastico oggi. La macchina volava e sono felice di essere andato a punti prima della pausa estiva. Un grande plauso a tutto il team: ai meccanici, al personale di Bicester, Faenza e agli ingegneri in pista. Era da molto tempo che non andavo a punti e nelle ultime gare ho faticato, quindi sono molto contento. Abbiamo avuto anche un po’ di fortuna dalla nostra parte, con un paio di auto davanti a noi che si sono ritirate, ma mi sono sentito davvero a mio agio durante la gara. La macchina andava bene e io mi sono limitato a gestire le gomme. A un certo punto è arrivata un po’ di pioggia, ma fortunatamente ha smesso rapidamente e ho potuto mantenere il passo".

Ricciardo: gara anonima nelle retrovie

Se nella gara sprint del sabato il pilota australiano con la sua AlphaTauri ha sfiorato la zona punti, oggi non ha brillato in termini di prestazioni. A differenza di Tsunoda, Ricciardo ha passato buona parte della gara nelle retrovie, in una gara totalmente anonima e nel traffico. Nella sua seconda gara con la scuderia di Faenza, Daniel non ha mostrato il ritmo del compagno di squadra.

Al termine della gara, Ricciardo ha dichiarato: "Onestamente, è stata dura nel traffico. Forse una gara con pista libera sarebbe potuta andare meglio, ma in generale non sono convinto che oggi avessimo un gran passo. Mi è sembrato di non riuscire a sfruttare al massimo le gomme e di non riuscire a generare abbastanza grip nel secondo settore. Quando ci siamo ritrovati con aria libera più avanti nella gara, mi sembrava che fossimo più competitivi, ma nel traffico era tutto decisamente più difficile. La realtà è che questi erano i miei primi giri sull’asciutto su questa pista e non conosco ancora bene la macchina. Ho sentito che mancava ancora qualcosa". 

Chiara Zaffarano

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi