Nuove line-up, nuove livree, rookies in azione e simulazioni di gara: queste, in sintesi, le cose principali che vedremo nei test pre-stagionali che questa settimana la Formula E svolgerà a Valencia, dove saremo presenti per raccontarvi tutte le novità.

A poco meno di 3 mesi dal season finale di Londra, che ha consegnato il titolo iridato a Jake Dennis, la Formula E torna in azione con i test pre-stagionali. A Valencia, il Circus elettrico si ritrova rinnovato nelle line-up delle 11 squadre del Mondiale e con un anno di esperienza sulla Gen3 che ha conquistato nuovi record di velocità ed efficienza.

LA PISTA

Il circuito è quello conosciuto del Ricardo Tormo di Valencia, appuntamento fisso dal 2017 per i test della Formula E. La configurazione è quella già conosciuta e affrontata anche nel Valencia ePrix svolto nel 2021. 15 curve, compresa la chicane finale posta sul rettilineo del traguardo, e 3,3 km di lunghezza. Lo scorso anno il più veloce fu Maximilian Gunther (Maserati MSG Racing) che chiuse i test con un miglior tempo di 1.25.127, davanti a Vandoorne, Vergne, Hughes e Rowland. Jake Dennis, poi campione a fine stagione, fu solo 13° a 795 millesimi dal tedesco.

3,3 km e 15 curve compongono la configurazione del Ricardo Tormo che verrà affrontato nei test. Credits: FIA Formula E

NIO CAMBIA NOME E DIVENTA ERT

Alla vigilia dei test, la Formula E accoglie il rebranding del fu NIO333 Racing, che da quest'anno si chiamerà ERT Formula E Team a seguito della conclusione della collaborazione del team con la NIO, costruttore cinese. ERT (Electric Racing Technologies), erede del Team China che vinse nel 2015 con Nelsinho Piquet, mantiene il suo status di costruttore sebbene slegato da altri brand.

https://twitter.com/ERTFormulaETeam/status/1715639451555123547

TEAM TRA CONTINUITÀ E RIVOLUZIONI

Con l'annuncio di Porsche, che ha rinnovato Wehrlein e Da Costa nella giornata di martedì, tutti i team hanno ufficializzato le proprie line-up. Solo tre delle squadre presenti in griglia non hanno adottato cambiamenti e sono Porsche, DS Penske e ERT. Tra gli altri team, diversi i cambi. Mahindra ha rivoluzionato la squadra con il rientrante Nyck De Vries e gli affianca Edoardo Mortara da Maserati. Da tenere sott'occhio la coppia tutta Kiwi formata da Mitch Evans e Nick Cassidy in Jaguar: un binomio che la stessa Jaguar definisce "uno dei più forti della griglia".

Possibile cambio, al muretto, per Maserati: indiscrezioni riportate da The Race segnalano un sorprendente addio di James Rossiter, team principal della struttura con licenza monegasca. L'inglese si era ritirato dalle competizioni dopo la 6 ore del Fuji 2022 disputata con Peugeot e si era dedicato al progetto del brand italiano. Quest'anno avrebbe dovuto proseguire il suo lavoro con Maserati, che ritrova Gunther e che accoglie Jehan Daruvala, unico rookie della S10.

ROOKIE IN AZIONE

Per la prima volta, tutti i team hanno nominato dei rookies che non hanno mai guidato la Gen3 in gara e che gireranno nel corso della tre giorni di test. Da segnalare la presenza di Gabriela Jílková, 28enne ceca che girerà con Porsche e che compete nella LMP3 tedesca e con le GT4 in Francia. Tra gli altri rookies in azione, da segnalare la presenza di Luca Ghiotto con Nismo e di Robert Shwartzman con DS Penske.

ENTRY LIST

Di seguito entry list completa dei test di Valencia (titolare e rookie, indicata la sessione in cui gira):

Andretti Formula E - n°1 - Jake Dennis, Zane Maloney (martedì 9-12) DS Penske - n°2 - Stoffel Vandoorne, Robert Shwartzman (martedì 9-12) ERT Formula E Racing - n°3 - Sérgio Sette Câmara, Mikel Azcona Troyas (mercoledì 14-17) Envision Racing - n°4 - Robin Frijns, Jack Aitken (mercoledì 9-12) NEOM McLaren Formula E Team - n°5 - Jake Hughes, Taylor Barnard (martedì 14-17) Maserati MSG Racing - n° 7 - Maximilian Gunther, Yann Ehrlacher (mercoledì 9-12) NEOM McLaren Formula E Team - n°8 - Sam Bird, Taylor Barnard (martedì 9-12) Jaguar TCS Racing - n°9 - Mitch Evans, Sheldon van der Linde (martedì 9-12) ABT Cupra Formula E Team - n°11 - Lucas di Grassi, Tim Tramnitz (mercoledì 14-17) TAG Heuer Porsche Formula E Team - n°13 - António Félix Da Costa, Gabriela Jílková (mercoledì 9-12) Envision Racing - n°16 - Sébastien Buemi, Jack Aitken (mercoledì 14-17) Andretti Formula E - n°17 - Norman Nato, Zane Maloney (mercoledì 14-17) Maserati MSG Racing - n° 18 - Jehan Daruvala Mahindra Racing - n°21 - Nyck De Vries, Jordan King (mercoledì 9-12) Nissan Formula E Team - n°22 - Oliver Rowland, Luca Ghiotto (martedì 9-12) Nissan Formula E Team - n°23 - Sacha Fenestraz, Victor Martins (martedì 9-12) DS Penske - n°25 - Jean-Eric Vergne, Robert Shwartzman (mercoledì 14-17) ERT Formula E Racing - n°33 - Dan Ticktum, Mikel Azcona Troyas (mercoledì 9-12) Jaguar TCS Racing - n°37 - Nick Cassidy, Sheldon van der Linde (martedì 14-17) Mahindra Racing - n°48 - Edoardo Mortara, Jordan King (mercoledì 14-17) ABT Cupra Formula E Team - n°51 - Nico Müller, Adrien Tambay (mercoledì 14-17) TAG Heuer Porsche Formula E Team - n°94 - Pascal Wehrlein, Gabriela Jílková (mercoledì 14-17)

VENERDÌ SPAZIO AL PUBBLICO

Per l'ultimo giorno di test, la Formula E apre le tribune del Ricardo Tormo per accogliere i più curiosi. Apertura dei cancelli prevista alle 8.30 del mattino. Prima sessione di test della giornata in programma tra le 9 e le 12, seguita da pit walk e sessione autografi in pausa pranzo, prima del ritorno in pista tra le 14 e le 17. Biglietti a prezzi popolari: 5 euro per tutta la giornata, mentre per gli under 16 l'ingresso è gratuito.

IL PROGRAMMA COMPLETO

I team scenderanno in pista martedì 24, mercoledì 25 e venerdì 27. Previste due sessioni al giorno: una mattutina, dalle 9 alle 12, e una pomeridiana, dalle 14 alle 17. Giovedì 26 invece sarà dedicato ai media. Sono previste anche due simulazioni di gara che, indicativamente, saranno venerdì 27, unico giorno in cui non è prevista la presenza di rookies in pista. Questo perché le simulazioni di gara sono concesse solo ai piloti titolari.

LiveGP.it sarà presente in pista a Valencia per portarvi contenuti ed interviste esclusive dal paddock che potrete leggere sulle nostre pagine nelle prossime settimane.

Mattia Fundarò

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi