La FIA ha comunicato il rinvio della seconda delle tre giornate di test della Formula E in programma a Valencia. La decisione arriva dopo l'incendio causato da una batteria nel box della Williams Advanced Engineering al termine delle prime 3 ore di prove.

Non inizia al meglio la Season 10 della Formula E, con la serie elettrica che si vede costretta a rinviare di 24 ore la ripresa dei lavori a Valencia. L'incendio scatenato dalla batteria della DS numero 2 guidata in mattinata da Robert Shwartzman ha lasciato grossi dubbi nel Circus elettrico. Gli organizzatori del campionato e la FIA hanno così deciso di prendersi del tempo per analizzare le cause e adottare le giuste soluzioni. Sospese le attività di mercoledì, con Formula E che si pone l'obiettivo di riprenderle giovedì, giorno inizialmente dedicato alle attività per i media.

NIENTE TEST: DAI RUMORS ALLA DECISIONE

Giornata di mercoledì che Formula E e FIA si erano già riservati di mettere in sospeso sin dal pomeriggio di martedì, quando tutto il paddock della Formula E era stato costretto a radunarsi nel parcheggio del circuito per motivi di sicurezza. In serata, gli organizzatori della serie hanno rilasciato un comunicato che ha ufficializzato la decisione.

https://twitter.com/FIAFormulaE/status/1716900911438602498

"A seguito di un incidente nella giornata di oggi nei test prestagionali di Valencia, dove un incendio ha causato danni ad un garage in pit lane, le attività in pista non verranno svolte domani, mercoledì. Danni provenienti dall'incidente sono stati contenuti a seguito dell'applicazione delle procedure di emergenza. Una persona (di Williams Advanced Engineering, ndr) è stata trasportata in ospedale precauzionalmente ma è stata dimessa senza trattamento", recita il comunicato. "Un'indagine per approfondire le cause dell'incidente è in corso, ma è già stata identificata la causa sulla quale si sta lavorando. L'indagine e le ulteriori valutazioni a livello di sicurezza saranno completate e puntiamo a riprendere le attività in pista da giovedì, con riserva di conferma definitiva domani".

CIRCUITO CHIUSO

Come recita il comunicato, non ci sarà alcuna attività in pista. Ciò significa, come confermato a LiveGP, che sarà interdetto a tutti l'accesso al circuito. Chiuso infatti anche il Media Center. Si dovrà aspettare quindi un giorno - forse - prima di rivedere le Gen3 in pista: nella giornata di oggi era già stato battuto il record della pista.

Da Valencia, Mattia Fundarò

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi