La F1 Academy ha introdotto alcune modifiche al regolamento 2024 con lo scopo di favorire le pilote che prenderanno parte alla serie. Quest'anno, verranno attribuiti punti validi per la Superlicenza FIA, saranno permessi gli ingressi delle wild card ed un inedito il limite di permanenza nella  categoria  di due anni.

Punti superlicenza

Nella sua seconda stagione di vita, la F1 Academy andrà ad attribuire punti per conseguire la Superlicenza FIA, strumento necessario per correre in F1. Saranno assegnati punti alle prime cinque classificate, con la vincitrice che ne prenderà 10, la seconda 7, la terza 5, la quarta 3 e la quinta 1. Per ottenere la Superlicenza FIA e debuttare in F1 sono necessari 40 punti da accumulare in tre anni solari. Il punteggio è quindi leggermente inferiore a quello previsto per i vari campionati di F4 nazionali, che assegnano 12 punti al vincitore e premiano i primi sette in campionato.

Wild card

Per favorire la promozione delle giovani pilote, la F1 Academy ha introdotto la possibilità di schierare nelle varie gare delle wild card, che non parteciperanno all'intero campionato. Queste saranno selezionate direttamente dalla F1 Academy, che nelle sceglierà le migliori ragazze delle varie regioni in cui correrà la serie. Queste saranno schierate esclusivamente dal team campione in carica, ossia Prema. Le ragazze potranno anche conquistare punti per la classifica piloti.

Limite di permanenza

Infine, il punto forse più interessante delle modifiche. Una delle principali critiche volte al campionato è quella di essere una sorta di "prigione dorata" per le ragazze, che restano per anni nella serie femminile senza cercare di correre ad alti livelli. Questa era in realtà la critica volta alla W-Series; basti ricordare che Jamie Chadwick ha vinto tutte e tre le stagioni disputate.

La F1 Academy ha invece deciso di risolvere questo problema: viene infatti fissato un limite di due anni di permanenza all'interno della serie. Questa regola si unirà a quella della quarta macchina in Formula Regional per le prime tre classificate. Si cercherà quindi di promuovere le ragazze più meritevoli, per far sì che avanzino e si facciano notare.

Alfredo Cirelli

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi