Seconda vittoria stagionale per Josef Newgarden, che sull'ovale di Gateway ha avuto la meglio su Pato O'Ward e sui compagni di squadra Will Power e Scott McLaughlin. Giornata storta per il team Ganassi con Palou e Dixon coinvolti in un incidente e costretti al ritiro, con lo spagnolo che ha perso la leadership del campionato.

Una gara decisa dagli episodi. E' questa la sintesi del Bommarito Automotive Group 500 disputatosi questa notte al World Wide Technology Raceway. Episodio che, al giro 65, potrebbe aver cambiato le sorti di un campionato che rimane comunque molto tirato ed incerto: Veekay nel tentativo di sorpasso su Palou viene a contatto con lo spagnolo che, a sua volta, urta la vettura gemella di Dixon. Risultato? Ritiro per entrambe le vetture di Chip Ganassi.

BENE HERTA AL VIA

Alla green flag scatta benissimo Herta che, a dimostrazione dell'ottimo recente stato di forma, si porta in testa. Al giro 3 la prima caution della giornata per un contatto tra Jones e Rahal, con il primo costretto al ritiro, mentre al giro 16 si è nuovamente in regime di neutralizzazione per un contatto tra Newgarden e Pagenaud, con quest'ultimo costretto ai box per sostituire l'ala danneggiata.

DISASTRO GANASSI

Herta, nonostante un buon ritmo, non riesce ad allungare in vetta alla classifica. mentre dalle retrovie procede spedita la rimonta di Veekay, che sale in P10. Al giro 56 nuova caution per l'incidente di Ed Carpenter che finisce a muro in curva 4, con Power e Newgarden che ne approfittano per effettuare la sosta ai box. Nemmeno il tempo di ripartire che si è nuovamente in regime di caution: Veekay prova il sorpasso su Palou, ma viene a contatto con lo spagnolo che finisce su Dixon.

SHOW DI HERTA E ROSSI

Al restart il protagonista della gara è Alexander Rossi che in pochissimi giri, grazie a diversi sorpassi è in seconda posizione dietro Newgarden. Anche Herta non sembra voler desistere dai propositi di vittoria, portandosi in pochissimi giri dietro ad Alexander Rossi con O'Ward a seguirlo come un'ombra. La rimonta del figlio d'arte termina tra il giro 138 e 139, quando in rapida successione si sbarazza prima di Rossi e poi di Newgarden , prendendosi la testa della gara.

PROBLEMA PER HERTA

Al giro 186 il colpo di scena che decide l'esito della gara: Herta accusa un problema alla posteriore sinistra e deve rientrare ai box per ritirarsi, imitato da Dixon che si rientra ai box con evidenti problemi al posteriore della sua Dallara. Al giro 201 termina la gara per un altro protagonista del GP: Alexander Rossi finisce a muro con evidenti problemi di sottosterzo.

VINCE NEWGARDEN

Prossimo appuntamento con la NTT IndyCar Series  il GP di Portland che apre il trittico di gare che decideranno il campionato 2021.
Vincenzo Buonpane
LEGGI ANCHE: INDYCAR | BIG MACHINE SPIKED COOLERS GP: RITORNO ALLA VITTORIA PER POWER

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi