La FIA ha concesso a Pirelli, fornitore unico in F1, il permesso di introdurre una nuova specifica di pneumatici per motivi di sicurezza: l'impiego previsto avrà luogo, secondo i piani, durante il GP di Gran Bretagna a luglio.

Secondo il regolamento, la gamma di mescole impiegabili durante una stagione deve essere determinata entro la fine dell'anno precedente. La FIA può approvare modifiche, qualora i comitati tecnico e sportivo portino avanti delle istanze in tal senso. Mario Isola, responsabile motorsport Pirelli, ha affermato che la necessità del cambiamento va cercata nell'aumento delle prestazioni delle vetture di quest'anno.

Motivi e dichiarazioni

Isola ha dichiarato: "Abbiamo visto quanta prestazione in più hanno le vetture 2023 rispetto allo scorso anno durante le gare di apertura di questa stagione. (...) A Miami, ad esempio, il tempo della pole è stato quasi due secondi più veloce rispetto allo scorso anno, ma lo stesso tipo di progresso è stato visto anche durante le gare. Il lavoro di simulazione di Pirelli è sempre stato finalizzato non solo a fornire un prodotto che raggiunga gli obiettivi prestazionali specificati dalle parti interessate, ma anche ad anticipare eventuali problemi potenziali e a reagire rapidamente". In media, i tempi sul giro sono più veloci di un secondo rispetto allo scorso anno. Nel conto teniamo conto delle modifiche apportate ai vari tracciati e alle zone DRS.

Pirelli pare avere anticipato l'introduzione di alcuni sviluppi che aveva in serbo per le gomme da fornire il prossimo anno. La novità dovrebbe riguardare i materiali e, almeno teoricamente, dovrebbe migliorare la resistenza senza intaccare gli altri parametri di funzionamento della gomma. Per consentire a tutti i team di testare la nuova costruzione, Pirelli fornirà due set di pneumatici extra per vettura da utilizzare durante le FP1 e FP2 del Gran Premio di Spagna.

Non una novità

Non abbiamo a che fare con una novità, parlando di cambi in corsa delle specifiche di mescola impiegabili in gara. In passato abbiamo visto modifiche simili, non senza polemiche perché impattanti sui comportamenti delle monoposto. Vedremo se anche quest'anno la musica avrà lo stesso ritmo, visto e considerato l'attuale panorama tecnico-prestazionale.

Luca Colombo

Leggi anche: F1 | IL VERO PROBLEMA DEL CIRCUS? NON CERTO LA SFILATA DEI PILOTI!

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi