Pomeriggio di verdetti ad Austin per quanto riguarda la Moto2, categoria che premia l'Italia con Celestino Vietti. Il nostro connazionale ha siglato la pole-position per il Gran Premio delle Americhe, un risultato conquistato con il tempo di 2:09.432. A seguire, a soli 20 millesimi troviamo Pedro Acosta, che ha fermato il cronometro in 2:09.452. Chiude la prima fila Filip Salac, terzo in 2:09.548.

CAPOLAVORO VIETTI, MA ACOSTA E SALAC SONO VICINI

Proprio quando sembrava fatta per Pedro Acosta, è arrivato Celestino Vietti. Il pilota italiano ha firmato un ultimo giro incredibile, facendo la differenza soprattutto nel T4 e strappando così la pole position allo spagnolo per soli 2 centesimi. Terzo tempo per il portacolori del team Gresini Filip Salac, abile nel finale ad inserirsi in prima fila. Subito dietro troviamo Bo Bendsneyder, quarto in 2:09.589, seguito da Alonso Lopez e Jake Dixon, rispettivamente quinto e sesto a solo un millesimo di distanza (2:09.751 e 2:09.752).

Apre la terza fila Aron Canet, settimo in 2:09.815; subito dietro troviamo il nostro Tony Arbolino, solamente ottavo in 2:09.862, e Manuel Gonzalez, nono in 2:09.927. Infine, da segnalare la scivolata di Sam Lowes in Q2: nessuna conseguenza fisica per lui, anche se la caduta gli ha impedito di cercare di fare il tempo e domani sarà costretto a partire dalla diciottesima posizione.

ITALIA  A DUE FACCE

È un'Italia a due velocità quella vista nelle qualifiche della Moto2. Celestino Vietti e Tony Arbolino sono due certezze. Mentre il primo scatterà dalla pole position, il secondo è sì in top ten, ma più arretrato rispetto al connazionale e dovrà partire bene per recuperare terreno nelle prime fasi di gara.

Poche luci, invece, per Dennis Foggia, autore di un 2:10.426, tempo troppo alto che lo relega in quattordicesima posizione. Niente da fare anche per Lorenzo Dalla Porta, primo degli esclusi dal Q2. Il pilota del team Pertamina Mandalika SAG scatterà dunque dalla diciannovesima piazza dopo aver fermato il cronometro in 2:10.643, a quasi quattro decimi dal tempo di Alonso López, ultimo dei qualificati al Q2.

MOTO2: I TEMPI DELLE QUALIFICHE E LA GRIGLIA DI PARTENZA

Credits: MotoTiming Live | I risultati della Q2
Credits: MotoTiming Live | I risultati della Q1

L'appuntamento con la Moto2 è per domani alle ore 19.15 italiane per il via del terzo round della stagione in terra americana.

Giorgia Guarnieri

Leggi anche: MOTOGP | GP AMERICHE: PRIMA POLE STAGIONALE PER BAGNAIA

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi