Questo weekend scatterà la Formula 4 degli Emirati Arabi Uniti, il campionato invernale che permette ai giovani piloti di tenersi in allenamento prima della main season europea. Ecco tutto quello che c'è da sapere, dal calendario ai piloti.

La serie

La F4 UAE utilizzerà i classici telai Tatuus di F4, oramai standard per quasi tutte le serie di Formula 4, motori Abarth e gomme Giti. Per quanto riguarda il calendario, restano cinque round come lo scorso anno, ma con meno varietà, rendendo la serie totalmente ambientata negli Emirati Arabi Uniti. Si useranno infatti due circuiti, quello di Yas Marina e quello di Dubai, in quest'ordine:

  • 13-14 gennaio: Yas Marina
  • 20-21 gennaio: Yas Marina
  • 3-4 febbraio: Dubai
  • 10-11 febbraio: Yas Marina
  • 17-18 febbraio: Dubai

Ogni round vedrà tre gare (per un totale di quindici) con le griglie di partenza di gara 1 e gara 3 decise in base alle qualifiche, e quella di gara 2 decisa in base all'inversione dei primi dodici di gara 1. Il sistema di punteggio sarà quello classico FIA, 25-18-15-12-10-8-6-4-2-1, senza punti addizionali per pole o giri veloci.

I piloti

Iscritti al primo round ci saranno più di 30 piloti, anche se potrebbero cambiare nel prosieguo del campionato. Ecco alcuni nomi da tenere d'occhio.

Ovviamente, la Prema è il team da battere. Come da tradizione, la squadra italiana qui si presenta sia con il proprio team "ufficiale", che con i colori di Mumbai Falcons, compagine satellite di Prema. Nel team indiano ci saranno due dei principali favoriti, ossia Alex Powell e Freddie Slater, i quali dopo un 2023 corso solo in parte sono pronti a correre la loro prima stagione a tempo pieno in monoposto. Completano la formazione Kean Nakamura-Berta (che ha esordito discretamente in monoposto nella Formula 4 del sud-est asiatico) e Dion Gowda, quarto nella F4 britannica nel 2023.

Nella Prema "ufficiale", invece, spicca il nome di Doriane Pin: la pilota francese, impegnata nel 2023 con Prema nel WEC insieme a Daniil Kvyat e a Mirko Bortolotti in classe LMP2, aveva già esordito in F4 nella serie sudest asiatica, chiudendo ottima seconda in classifica generale con una vittoria. Vista la sua esperienza nel mondo delle corse, potrebbe essere una delle favorite. Chiudono la lineup Rashid Al Dhaheri (impegnato nel 2023 nella F4 italiana) e Tomass Stolcermanis, lettone semi esordiente.

A proposito della F4 del sudest asiatico, ci sarà anche il vincitore della serie, ossia Jack Beeton, con la AGI Sport. Nella stessa squadra australiana ci sarà anche la seconda delle tre ragazze presenti, ossia Carrie Schreiner, che lo scorso anno ha corso in F1 Academy. La terza è invece Aurelia Nobels (Sainteloc), che invece ci correrà nel 2024, come già annunciato da Ferrari.

Da tenere d'occhio il pilota che forse rappresenta la vera sorpresa della lineup, ossia Nikita Bedrin. Il pilota russo (che corre con licenza italiana) lo scorso anno ha gareggiato in Formula 3 con il team Jenzer, e sarà in F4 con PHM, con ottime chance di aggiudicarsi il titolo.

Restando in tema italiani, sono quattro quelli elencati, a parte Bedrin. Due corrono con licenza tricolore, quali il pilota di Taipei Enzo Yeh (che ha gareggiato anche a Macao con le F4) e il russo Maksimilian Popov. Gli altri due sono l'italo-emiratino Matteo Quintarelli, che corre con Sainteloc, e Alvise Rodella, tra le fila di XCel. Infine, da segnalare Jules Caranta, pilota francese di R-Ace GP, di cui si parla molto bene.

A seguire, la entry list del primo round di Abu Dhabi.

L'entry list del primo round di Abu Dhabi della F4 UAE

Tutto Live su LiveGP.it!

Come accaduto nel 2023 tutte le gare della Formula Regional Middle East Championship e della categoria cadetta F4 UAE saranno offerte in diretta su LiveGP.it. Le prove avranno il commento in italiano, tutti i round saranno seguiti con la trasmissione delle tre competizioni in programma. Il primo appuntamento è da segnare è per Sabato 13 Gennaio con la prima gara per F4 UAE (13.20) e F. Regional (14.25). La battaglia continuerà domenica con quattro competizioni in successione, il programma inizierà alle 7.50 con race-2 per quanto riguarda la F4 UAE.   Alfredo Cirelli

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi