Lucas Mahias torna nel mondiale EWC con il neonato KM99 insieme al connazionale Florian Marino e Bastien Mackels. Obiettivo titolo indipendenti, ma il francese spera ancora in qualche possibilità della WorldSBK

RITORNO A CASA

Lucas Mahias torna nell’EWC, e torna su Yamaha. Per il francese sono due buone notizie, visto che nel mondiale Endurance ha vinto proprio sulla R1 la 12H di Portimão e la 8H di Oschersleben, oltre che il titolo nel 2016. Ovviamente le due vittorie furono frutto anche del team GMT94 e della vicinanza di Niccolò Canepa e David Checa, ma lo stesso Mahias fu ingranaggio importante per il team ora passato al mondiale Supersport. In questa nuova compagine verrà affiancato dal connazionale Florian Marino e da Bastien Mackels, alla ricerca nel primo anno del titolo riservato ai team privati nella top class dell’Endurance.

UN FILO DI DELUSIONE

Lucas non ha fatto segreto del fatto di voler rimanere nel WorldSBK, e fino all’ultimo sono state cercate alternative valide proprio nella top class. Purtroppo per lui le prestazioni degli ultimi due anni non sono state sufficienti a trovargli una sella in pianta stabile, ma Mahias non molla ancora. Il miglior piazzamento ottenuto per l’ex Kawasaki è stato il settimo posto a Donington Park nel 2021, mentre dopo 4 stagioni al top in Supersport da lui ci si attendeva molto di più. Ma Lucas, come scrive di suo pugno sul suo profilo Instagram, non demorde e continua la ricerca di una sella in Superbike.

LE PAROLE DI MAHIAS

“Prima di tutto, auguro a tutti voi un felice e benedetto 2023! Cambio di categoria e ritorno al World Endurance Championship per me! Mi unisco al nuovo team KM99. I primi test sono tra 20 giorni in Spagna! Non vi nascondo che abbiamo cercato di rimanere aggiornati oltre all’EWC ma tutte le possibilità non si sono concretizzate. Ma io non dispero... Sono davvero felice e motivato da questo progetto di resistenza e abbiamo tutte le carte su carta per fare bene!!”

Alex Dibisceglia

Leggi anche: DAKAR 2023 | MOTO, STAGE 4: TRENTESIMO SUCCESSO PER BARREDA, SANDERS ANCORA LEADER

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi