FX Pro Series 2024 | Live Streaming Grid Walk & Race 2 - Misano 23 Giugno

Secondo quanto dichiarato da Helmut Marko ai microfoni di Sky Germania, Daniel Ricciardo farà ritorno in Red Bull per la stagione 2023 di F1, con il ruolo di terzo pilota.

Marko ha dichiarato che Ricciardo tornerà nella scuderia di Milton Keynes e Liam Lawson continuerà nel ruolo di pilota di riserva sia per Red Bull che per AlphaTauri. Quest'ultimo ha guidato la RB18 di Max Verstappen durante le FP1 a Yas Marina.

L'australiano ha fatto parte della galassia Red Bull, legando la prima parte di carriera al programma junior. Dal 2014 al 2018 ha guidato proprio per la scuderia di Milton Keynes. Uscito dal "giro" della bevanda energetica, con la scuderia di Milton Keynes focalizzata su Max Verstappen, ha guidato per due stagioni in Renault, per poi accasarsi in McLaren.

Successivamente Daniel ha firmato un triennale con McLaren. Sfortunatamente, quella che pareva una chance solida per puntare al titolo, ha trovato conclusione con un anno di anticipo. Il rapporto tra le due parti ha avuto un giorno di massima gloria, la vittoria a Monza nel 2021, ma poi poco altro.

La mancanza di risultati, combinata forse con un'aspettativa troppo alta (alimentata dal ricordo di un fin troppo scintillante primo anno in Red Bull, con il "ridimensionamento" di Sebastian Vettel, ormai in cammino verso Ferrari), ha portato alla chiusura anticipata del rapporto.

Ricciardo, verso Monza, veniva dato come possibile terzo pilota Mercedes per il 2023. Alla fine la mansione è rimasta la stessa, ma la destinazione ha preso la forma di Milton Keynes. O almeno così sostiene Helmut Marko. In ogni caso, l'australiano pare aver bussato anche alla porta della Haas, ma gli americani non hanno mai fatto la "chiamata" attesa.

Dovesse trovare ufficialità quanto dichiarato da Marko, Ricciardo tornerà in Red Bull dopo cinque anni dall'uscita. Interessante notare come il possibile ritorno di Daniel a Milton Keynes abbia dato corpo a speculazioni sulla line-up Red Bull. Secondo queste voci i recenti "veleni" del GP del Brasile, hanno aperto una crepa profonda nei rapporti tra Max Verstappen e Sergio Perez.

Crepa che potrebbe avere a che fare con quanto successo a Montecarlo e che potrebbe riportare Daniel di nuovo al volante di una vettura di Milton Keynes in gara. Ribadiamo che, per ora, non abbiamo l'ufficialità del ritorno di Ricciardo in Red Bull come terzo pilota. Tutto il resto va preso con le pinze, come frutto di una speculazione detta a voce alta.

Luca Colombo

Leggi anche: F1 | VERSO ABU DHABI: SARÀ L’ULTIMO BALLO PER RICCIARDO?