La Moto2 accoglierà Husqvarna a partire dal 2023. Il brand svedese, dopo una stagione da incorniciare in Moto3 grazie a Ayumu Sasaki, espanderà quindi il proprio impegno all'interno del Motomondiale appoggiandosi al team Intact GP. La squadra tedesca è uno dei team più preparati del paddock e sapranno aiutare al meglio i due rookie Darryn Binder e Lukas Tulovic.

DUE NOMI IMPORTANTI

Husqvarna entrerà in Moto2 con un team d'esperienza alle spalle e due piloti molto competitivi. Darryn Binder non è di certo il pilota di fine 2021. In Moto3 il sudafricano era fin troppo aggressivo e spesso scorretto, guadagnandosi così molti commenti negativi da piloti e addetti ai lavori. Ora, dopo l'inaspettata promozione in MotoGP con la M1 del team RNF, Binder è un pilota rinato. Il fratello minore di Brad ha dimostrato sia velocità che costanza, mettendosi spesso alle spalle rookie più quotati come Gardner, Fernández e Di Giannantonio. Una volta capito che nella top class non ci sarebbe stato posto per lui, Binder ha deciso di scendere in Moto2 con Husqvarna, dove sarà comunque un debuttante.

La seconda sella verrà affidata a Lukas Tulovic. Sebbene sarà un debuttante nella classe di mezzo del Motomondiale, il pilota tedesco ha già molta esperienza. Tulovic ha corso in MotoE nel 2021 prima di vincere il titolo europeo Moto2 con il team junior di Intact GP. Nonostante siano due debuttanti, Intact GP e Husqvarna si sono assicurati due piloti di assoluto livello per competere in una Moto2 molto agguerrita. Le redini della squadra verranno affidate a Jürgen Lingg.

RIVOLUZIONE IN MOTO3: BIAGGI OUT, DENTRO LIQUI MOLY

Come detto nell'introduzione, l'impegno di Husqvarna continuerà anche in Moto3, ma con qualche differenza rispetto agli ultimi anni. Confermatissimo Ayumu Sasaki, che in questa stagione si è definitivamente consacrato grazie a due vittorie e sei podi. Il pilota giapponese ora è secondo solo al neo-campione Izan Guevara come velocità e sta combattendo per arrivare dietro alle due Gas Gas nella classifica mondiale. Ci sarà una prima anche nella classe leggera: Collin Veijer, vincitore di ben tre gare nella Red Bull Rookies Cup ed ancora in lotta per il titolo. Il pilota olandese diventerà 18enne durante la pausa invernale e potrà prendere parte a tutte le prove del prossimo campionato.

La rivoluzione arriverà dal punto di vista gestionale della squadra. Husqvarna si affiderà a Peter Öttl, che all'ultimo ha battuto la concorrenza di Max Biaggi. Quindi la squadra non si chiamerà più Max Racing Team, bensì Liqui Moly Husqvarna Intact GP. Senza la presenza dell'ex pilota romano se ne va anche lo sponsor Sterilgarda, facendo così spazio a Liqui Moly, che già sponsorizza il team tedesco da anni in Moto2.

Valentino Aggio

Leggi anche: MOTO2 | GP AUSTRALIA: DIREZIONE GARA CRITICATA PER LA CADUTA DI JORGE NAVARRO

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi