F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Credits: Box Pedercini Corse Instagram
Credits: Box Pedercini Corse Instagram

In un “Piero Taruffi" molto caldo si conclude il secondo weekend stagionale del Dunlop CIV 2024. Il tracciato di Vallelunga ha visto Cristian Borrelli e Marcos Ruda ripetersi in PreMoto3 e Moto3, mentre in SS300 è arrivato il tanto cercato primo successo dell'esperto Alfonso Coppola al termine di una Gara 2 piuttosto movimentata.

PreMoto3 | Cristian Borrelli fa doppietta a Vallelunga

La Domenica a Vallelunga si è aperta con la seconda manche del Dunlop CIV PreMoto3. C'è stato un colpo di scena ancora prima dello start, con la Honda NSF250RW di Lorenzo Pritelli che si è spenta giusto pochi secondi prima dello spegnimento dei semafori. L'esordiente su Bucci Moto Factory è dovuto partire dalla pit-lane, lanciandosi così in una rimonta furiosa terminata al 7° posto dopo la 4ª piazza di ieri. A tenere alti i colori del Bucci Moto Factory ci ha pensato Cristian Borrelli: prima di ieri, il #7 non aveva mai vinto al CIV, ma nemmeno 24 ore dopo ripete l'impresa del giorno prima con una condotta di gara molto matura. Borrelli è risalito nel quintetto di testa nel corso degli ultimi giri, mettendosi davanti a tutti all'ultimo passaggio. Un attacco al “Tornantino” da parte di Edoardo Savino sembrava aver archiviato la pratica per il pilota Leopard Racing, vittima di un high-side in uscita di curva. 

Borrelli è stato bravo a resistere dalla progressione di un sorprendente Martin Alberto Galiuto, che ripete il 2° posto già conquistato a Misano con la moto preparata da AltoGO Racing Team. A chiudere il podio è Matteo Gabarrini, che torna così sul podio per la prima volta nel 2024 dopo l'infortunio che lo ha tenuto fuori dal round inaugurale di Misano. A tenere la tabella tricolore è però Gionata Barbagallo, il quale è rimasto fuori dalla lotta per il podio e ha concluso al 4° posto. Alessandro Aguilar Carballo precede una splendida Luana Giuliani, 6ª al traguardo e al miglior risultato di carriera nel CIV PreMoto3.

CIV | PreMoto3: i risultati di Gara 2

Credits: Perugia Timing

Moto3 | Marcos Ruda fa poker, errore per Elia Bartolini 

Rispetto alla Gara 1 di ieri, il Dunlop CIV Moto3 ha offerto una seconda manche decisamente più godibile, almeno per metà. Il duello tra Marcos Ruda e Elia Bartolini c'è stato eccome, con i due che si sono dati battaglia per la prima metà dei 14 giri previsti. Poi, un'incomprensione tra l'italiano ed il muretto del Lucky Racing Team ha fatto sì che il pilota WorldSSP300 facesse un Long Lap Penalty quando aveva solamente un Track Limits Warning. Questo ha fatto perdere a Bartolini la coda di Ruda, che ha concluso in solitaria per conquistare la 4ª vittoria su altrettante gare svolte al CIV, mentre Bartolini si è dovuto accontentare ancora una volta del secondo posto.

Dietro la lotta per il podio è stata più che mai accesa: a spuntarla, alla fine, è stato Cristian Lolli. Il pilota del Cecchini Racing Team si conferma come terza forza del campionato, conquistando il 4° podio consecutivo nella categoria, il 9° totale. Lolli è stato bravo a precedere la coppia di AC Racing Team formata da Pierfrancesco Venturini e Edoardo Liguori. I due debuttanti concludono al meglio il weekend sul tracciato di Vallelunga, dimostrando di poter lottare per il podio già a partire dal Mugello. Passi in avanti tangibili anche per quanto riguarda Samuele Baldi, unica Brevo in pista che ha concluso al 6° posto dopo una gara in rimonta nei confronti del gruppetto in lotta per il podio. Baldi, anche lui debuttante nella categoria, precede la coppia di SM Pos Corse formata da Erik Michielon (7°) e Emanuele Andrenacci (8°).

CIV | Moto3: i risultati di Gara 2

Credits: Perugia Timing

SS300 | Prima vittoria per Alfonso Coppola

In un finale rocambolesco del weekend al “Piero Taruffi” di Vallelunga, il Dunlop CIV SS300 trova in Alfonso Coppola un nuovo vincitore. Nonostante la grandissima esperienza sulla 300cc anche a livello internazionale, il pilota campano non aveva mai occupato il gradino centrale del podio all'italiano. Il pilota Box Pedercini Corse ci è riuscito in una Gara 2 che ha visto uno strike finale togliere dalla lotta per la vittoria molti piloti. Alla “Campagnano” è Nicola Plazzi a sbagliare il punto di staccata, andando così a tamponare l'incolpevole Giacomo Zannoni: la caduta dei due ha costretto ad allargare sia Emanuele Cazzaniga che Davide Bollani, con le due Yamaha che sono rientrate in pista per lottare con il gruppo dietro. Davanti Coppola ha avuto la meglio su un arrembante Guido Fina, che si conferma sul podio dopo il bel 3° posto di Gara 1. A chiudere il podio è il sudafricano Chris Wright, 3° e al primo podio stagionale.

Emanuele Cazzaniga si è ritrovato ancora una volta a raccogliere meno di quanto il suo talento non gli possa permettere. Dopo lo splendido successo di Gara 1, il pilota Racestar era risalito bene negli ultimi passaggi dopo una prima parte di gara in posizioni defilate, tentando l'attacco per il secondo successo consecutivo. Purtroppo, il #4 è 4°e lontano ben 47 lunghezze in campionato nei confronti di un Coppola sempre più leader. Davide Bollani, anch'egli coinvolto nella carambola finale, ha chiuso 5° davanti a Salvatore Germano e Matteo Bonetti. 

CIV | SS300: i risultati di Gara 2

Credits: Peurgia Timing

Valentino Aggio

Leggi anche: CIV | Vallelunga, Supersport Gara 2: Davide Stirpe torna al successo dopo oltre due anni