Andrea Kimi Antonelli è intervenuto ai nostri microfoni alla vigilia della stagione 2023 della Formula Regional European Championship by Alpine. Il pilota bolognese è pronto per dare battaglia nella serie continentale che scatterà a fine aprile dall'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Il dominatore della passata edizione della F4 Italia è atteso alla prima esperienza europea, un test significativo a pochi mesi dal successo nella Formula Regional Middle East. Il 16enne di PREMA parte con il favore del pronostico in un campionato molto selettivo che vedrà al via oltre trenta auto.

Il campione dell'ADAC F4 2022 ha esordito commentando l'andamento dell'ultima prova in pista in attesa del via di una lunga annata che si articolerà nei principali tracciati del 'Vecchio Continente': "Siamo impegnati nel comprendere come gestire la macchina; il motore e le gomme sono differenti rispetto a quanto ho potuto testare in Medio Oriente. Stiamo girando tanto al fine di essere pronti per l'appuntamento di Imola".

Allenamento importante in Medio Oriente 

Dopo il titolo in F4 e la gioia nei FIA Motorsport Games al Paul Ricard, Antonelli ha corso e vinto la Formula Regional Middle East con tre affermazioni in totale tra il Kuwait Motor Town ed il Dubai Autodrome. "Correre ad inizio anno è stato cruciale, l'infortunio che ho avuto mi ha sottratto tanto tempo in pista. Avevo provato l'auto al Mugello una volta, avevo bisogno di conoscere la monoposto. Effettuare delle gare è stato sicuramente significativo, correre è sempre diverso". 

Molti rivali della Formula Regional Middle East parteciperanno poi anche alla categoria europea. Antonelli ha saputo imporsi al rientro da un infortunio che ha caratterizzato la brevissima pausa tra il 2022 ed il 2023.

Kimi Antonelli: "Bisogna prestare più attenzione nella guida della Formula Regional"

Le differenze sono molteplici tra la Formula Regional e la F4. Cambierà per l'italiano anche il format degli eventi; la serie che Kimi affronterà nel 2023 avrà infatti due competizioni da trenta minuti e non tre sfide per fine settimana come accadeva in Formula 4.

"Ci sono tante differenze rispetto alla F4, c'è più carico aerodinamico da gestire. Devi guidare diversamente, bisogna fidarsi molto di più del mezzo nelle curve veloci. Ci sono molti aspetti a cui ho dovuto adattarmi, anche i freni sono molto più sensibili e di conseguenza è più semplice bloccare le ruote. Nella guida bisogna prestare molta più attenzione".

Il #12 di PREMA ha continuato dicendo: "Seguire gli avversari è più complesso, l'aria sporca è più incisiva. Il degrado gomme sarà da tenere in considerazione, tutto dipende ovviamente dal tracciato che affrontiamo. Il Mugello e Spa richiedono un'attenzione maggiore, se non ci sono Safety Car è difficile affrontare tutti i minuti previsti".

Obiettivo far bene per il 2023

Sono oltre 30 gli iscritti alla Formula Regional, e Antonelli è indubbiamente uno dei favoriti per il successo finale. Insieme a lui spiccano anche diversi nomi, più o meno noti al nostro connazionale: "Uno dei miei avversari diretti è sicuramente Rafael Camara, mio compagno di squadra. Anche Charlie Wurz (ART) e Tim Tramnitz (R-Ace GP) sono da tenere in considerazione, stanno andando forte nei test che abbiamo disputato fino ad ora".

Kimi Antonelli ha concluso il proprio intervento con un ultimo commento in vista dell'esordio di Imola: "L'obiettivo è ovviamente quello di vincere anche se sappiamo che non sarà semplice. Le differenze sono minime all'interno del gruppo, non penso che sarà scontato. Io ed il mio team daremo il massimo per far bene".

Da Monza - Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi