La nuova stagione MotoGP è ormai alle porte, ma ci sono alcune novità per quanto riguarda il nuovo regolamento. Più volte nelle ultime stagioni in MotoGP la bandiera rossa ha condizionato fortemente le sorti di una gara, favorendo un pilota invece che un altro. Da quest'anno il nuovo regolamento da parte di Dorna ha leggermente cambiato le carte in tavola, dando più possibilità a chi cade o si ritira causando così una bandiera rossa.

IL VECCHIO REGOLAMENTO

Come ben sappiamo, in una gara MotoGP quando appariva la bandiera rossa la classifica si sarebbe basata a partire dall'ultimo giro nel quale tutti i piloti hanno superato la linea del traguardo. Questo porta ogni sorpasso avvenuto nel giro di esposizione della bandiera rossa ad essere nullo.

IL NUOVO REGOLAMENTO

A partire da quest'anno le cose cambiano: infatti, ci saranno due classifiche. La prima classifica sarà stilata in base all'ordine dei piloti al traguardo dell'ultimo giro completato prima della bandiera rossa. Questa sarà una prima classifica: per quanto riguarda il/i pilota/i che non hanno completato il giro, verranno classificati in base alla loro posizione nel giro precedente. Queste due classifiche verranno poi unite, arrivando così finalmente ai risultati finali. Inutile dire che questa nuova interpretazione andrà ad aiutare coloro che verranno coinvolti in un incidente che causerà l'interruzione della gara.

Valentino Aggio

Leggi anche: MOTO2-MOTO3 | TEST PORTIMÃO: ACOSTA E FOGGIA SVETTANO NEL DAY3

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi