FX Racing Weekend 2024 | Live Streaming Gare - Varano 14 Aprile (pomeriggio)

Jean-Éric Vergne esprime il proprio parere ai nostri microfoni dopo i primi giri della nuova Peugeot 9X8, assoluta protagonista del week-end di Monza del FIA World Endurance Championship. Il francese è soddisfatto dei primi chilometri dell'inedita auto, in scena nella classe regina con Toyota, Glickenhaus ed Alpine. L'ex campione della FIA Formula E ha riportato a 'LiveGP.it': "Sono felice di correre, finalmente possiamo correre con altre auto. Tutto è molto interessante, il pianto per ora è stato seguito alla perfezione. Abbiamo lavorato nella notte al fine di migliorare l'auto. Il feeling è stato buono sin da subito". Il nativo di Pontoise ha continuato dicendo: "Penso che lo sviluppo sia andato bene. L'importante è che non ci siano imprevisti in gara. Non ci sono stati dei problemi, fa tutto parte del gioco. La vettura è più lenta, larga e pesante rispetto ad una LMP2. Quest'auto è molto pesante, complessa da guidare. C'è anche meno aerodinamica rispetto ad un'Oreca. Guidare senza l'ala posteriore è normale, con questa auto tutto è normale rispetto alle altre auto. Sul dritto, invece, non siamo più veloci viste le regole presenti sul BOP". I primi chilometri del nuovo gioiello transalpino in quel di Monza, un debutto che è stato ritardato rispetto al previsto. Ricordiamo infatti il forfait nei primi tre round al fine di preparare al meglio la tappa di Monza, la trasferta del Fuji (Giappone) e la 8 del Bahrain. Da qui al termine della stagione agonistica saranno sempre due le auto presenti in griglia per un totale di cinque nella classe regina. Resta da definire i programmi di Glickenhaus, in scena a Monza con una livrea differente rispetto al solito. Da Monza - Luca Pellegrini Foto. Pier Colombo