FX Racing Weekend 2024 | Live Streaming Gare - Varano 14 Aprile (pomeriggio)

Credits: Area Media Pirelli Motorsport
Credits: Area Media Pirelli Motorsport

E' di Max Verstappen il miglior tempo nella terza e conclusiva sessione di prove libere del GP Arabia Saudita sul tracciato di Jeddah. Il pilota olandese, con gomma rossa, ha fermato il crono sul tempo di 1:28.214 davanti alla Ferrari di Charles Leclerc e alla vettura gemella di Sergio Perez. Settimo tempo per il debuttante in F1 Oliver Bearman chiamato a sostituire Carlos Sainz per il resto del weekend.

VERSTAPPEN PRENOTA LA POLE

Max Verstappen fa la voce grossa, e nell'ultima ora a disposizione prima delle qualifiche di questo pomeriggio, mette una seria ipoteca sulla conquista della pole position. Il pilota olandese della Red Bull ha chiuso davanti a tutti ottenendo, con gomma rossa usata,  un 1:28.214 distante solamente 13 millesimi dalla pole position dello scorso anno ottenuta da Perez. A soli 196 millesimi dal Campione del Mondo, Charles Leclerc ha certificato l'ottima forma della Ferrari, almeno sul giro secco, ottenendo il secondo tempo e mettendosi dietro l'altra vettura di Milton Keynes di Sergio Perez distante poco meno di tre decimi dal ferrarista.

MERCEDES IN FORMA, P10 PER BEARMAN

Alle spalle dei primi tre Mercedes e Aston Martin hanno confermato quanto di buono avevano mostrato nella giornata di ieri, con George Russell (4°) a guidare un gruppetto in cui si è inserita la McLaren di Lando Norris (5°), apparso meno in difficoltà rispetto a FP1 e FP2, le due Aston Martin di Fernando Alonso (6°) e Lance Stroll (7°), Oscar Piastri (8°) e Lewis Hamilton (9°), con quest'ultimo ancora dietro al compagno di squadra. Ottima P10 al debutto con la Ferrari per Oliver Bearman, catapultato sulla Rossa alla vigilia della sessione in sostituzione di Carlos Sainz che, causa appendicite, sarà sottoposto ad intervento chirurgico nelle prossime ore.

HAAS E ALPINE SI CONFERMANO, BOTTO PER ZHOU

Come nella giornata di ieri, alla soglia della top 10 troviamo Haas e Alpine con Kevin Magnussen (11°) e Pierre Gasly (12°) davanti alla prima delle Racing Bulls di Yuki Tsunoda (13°). Alle spalle del giapponese, Esteban Ocon (14°) ,Nico Hulkenberg (15°) e Daniel Ricciardo (16°) precedono Aexander Albon (17°) e le due Sauber di Valtteri Bottas (18°) e Guanyu Zhou (19°), quest'ultimo protagonista di un botto nel primo settore che ha sospeso la sessione a circa 16 minuti dal termine della stessa. Ultima posizione per la Williams di Logan Sargeant, autore di soli due passaggi a causa del danneggiamento del braccetto sinistro della posizione nel corso del suo primo run con gomma rossa.

FP3 GP Arabia Saudita

Dopo le FP3, i verdetti passeranno per le qualifiche che scatteranno alle ore 18 italiane e che potrete seguire tramite il commento Live sulle nostre pagine Facebook e Youtube e la diretta Live sul sito www.livegp.it

Vincenzo Buonpane