Si separano ufficialmente le strade tra Alfa Romeo e Sauber Motorsport, con la partnership che si chiuderà ufficialmente al termine della stagione 2023. La comunicazione è arrivata attraverso un comunicato diramato dal gruppo Stellantis, che pone fine dunque alla collaborazione annunciata nel 2017. Via libera dunque per Audi, che proprio stamane ha annunciato il proprio ingresso in Formula 1 a partire dal 2026.

Alfa Romeo e Sauber si lasciano al termine del 2023

Alfa Romeo ha dunque deciso di mettere fine alla partnership con la Sauber al termine della prossima stagione. L'accordo tra le parti era stato recentemente prolungato di un anno.

In un breve comunicato, la Casa del Biscione ha spiegato le proprie ragioni e le prosepttive future: “Dal momento che il turnaround economico ed industriale del brand sarà raggiunto nel 2022, Alfa Romeo valuterà tra le tante opportunità e deciderà quale sarà quella migliore per sostenere la strategia di lungo termine e il posizionamento del Marchio”.

Il breve comunicato non ha riportato ulteriori informazioni, anche quelle riguardo alla possibile permanenza del marchio Alfa Romeo nel settore del Motorsport. Come si ricorderà, dal prossimo anno sarà invece il brand Maserati a fare ufficialmente il proprio rientro nelle competizioni sbarcando in Formula E.

L’Alfa Romeo era rientrata in Formula 1 nel 2018 per il volere del compianto Sergio Marchionne, che aveva così riportato nel Circus un marchio storico dopo la sua fuoriuscita avvenuta al termine della stagione 1985.

Sauber, un futuro insieme a Audi?

Con l’annuncio della fine della collaborazione tra Alfa Romeo e Sauber al termine del 2023, sembra ormai scontato che sarà l’Audi a prendere il controllo della piccola scuderia svizzera. Dopo l'annuncio dell'ingresso della casa tedesca, questa ipotesi prende sempre più forma e verrà probabilmente annunciata entro l'anno.

Il colosso tedesco, con l’acquisizione della Sauber, potrà sfruttare al massimo la galleria del vento ed essere pronta per il suo debutto nel 2026 nelle vesti di motorista. Si parla infatti di un'acquisizione del 75% da parte del gruppo Volkswagen, mentre il restante 25% rimarrebbe alla famiglia Rensing. Il tutto dando vita ad una nuova era che caratterizzerà il lungo percorso della scuderia elvetica nel mondo della Formula 1. 

Chiara Zaffarano

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi