La seconda tappa estera dell'Italian F4 a Le Castellet si apre con il successo di Kacper Sztuka. Sul tracciato che sorge nel Sud della Francia, il polacco di US Racing conduce una gara perfetta fin dalla partenza, dove ha subito la meglio sul rivale Ugochukwu, secondo al traguardo.

Il podio viene completato da James Wharton. Ottavo invece Arvid Lindblad, leader del campionato, che si è dovuto accodare ad un ottimo Brando Badoer in rimonta. Il figlio d'arte, primo degli italiani ha terminato settimo, mentre il siciliano Alfio Spina ha chiuso la Top10.

SZTUKA CONQUISTA UNA GARA PERFETTA

L'alfiere di US Racing non ha sbagliato nulla nella corsa odierna, scattata con un duello con uno dei pretendenti al titolo: lo statunitense Ugo Ugochukwu. I due ragazzi si sono ritrovati appaiati alla partenza, ma ad avere la meglio è stato il #37, che si è dato alla fuga, terminando il  primo passaggio con un gap di oltre un secondo sul pilota Prema.

Alle spalle del vincitore di oggi, il trio Prema formato appunto da Ugochukwu, Wharton e Taponen, i quali si sono scambiati spesso posizione e hanno lottato tanto fra loro. Gara che poteva essere migliore invece per il leader del campionato, il pupillo Red Bull Arvid Lindblad, che pur rimanendo sempre in Top10, sul finale si è fatto superare dal nostro Badoer, tagliando il traguardo ottavo.

Il britannico ha comunque portato a casa punti importanti in ottica campionato.

GARA IN RIMONTA PER I DUE ITALIANI FINITI IN TOP10

Corsa faticosa ma produttiva per Brando Badoer, che, come appena detto, lotta con i rivali, ma anche con il caldo estivo e alla fine si mette alle spalle il leader del campionato. Il figlio di Luca, che porta la seconda vettura del team Van Amersfoort al traguardo, termina con un ottimo settimo posto su un tracciato non facilissimo ed in una serie molto competitiva.

Sorride anche Alfio Spina, che dopo tanta fatica, riesce a passare sotto la bandiera a scacchi in Top10. Anche per il #9 di BVM Racing, si tratta di una gara complicata: il calore della bella stagione amplifica la fatica e Spina si ritrova a lottare con degli ossi duri come il driver Prema Rashid Al Dhaheri. Il nostro portacolori anche in questo caso, ha la meglio, chiudendo fra i primi dieci e guadagnando punti importanti.

Classifica gara-1 Italian F4
Credits: http://online.cronococa.com/

Appuntamento a domani con gara-2 e gara-3, rispettivamente dalle ore 10:10 e dalle 17.30.

Giulia Scalerandi

Leggi anche: ITALIAN F4 | MONZA, GARA-3: LINDBLAD FA TRIPLETTA DOPO UN CONTATTO CON UGOCHUKWU

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi