Dopo il successo della "Racing Night" di Misano Adriatico, il CIV torna sulla pista toscana per il quinto weekend di gara che potrebbe già assegnare i primi titoli italiani. Al Mugello infatti Michele Pirro potrebbe conquistare il suo nono titolo italiano staccando così Walter Villa e Carlo Ubbiali. Potrebbe conquistare il suo primo titolo italiano Marco Bussolotti nella Supersport CIV 600, campionato ancora apertissimo nella Supersport Next Generation. Nella Moto3 Cesare Tiezzi si candida come favorito dopo il passaggio nel mondiale Moto3 del leader Nicola Fabio Carraro. Grande spettacolo atteso nel weekend anche grazie alla CIV Crossover Cup.

SUPERBIKE: PIRRO PER LA NONA SINFONIA

Sarà un weekend all'attacco quello di Michele Pirro che può conquistare il suo nono titolo italiano. Per farlo dovrà terminare il weekend con almeno 50 punti di vantaggio su Alessandro Del Bianco. "DB52" oggi dista 56 punti dal pilota Ducati e sarà dunque costretto a vincere entrambe le gare per portare a Imola l'assegnazione del titolo. Del Bianco è stato protagonista lo scorso lunedì di una giornata di test come tanti altri piloti del CIV. Non era presente Michele Pirro protagonista nel weekend a Misano con la Desmosedici GP del team Aruba.it Racing. Il pilota di Nuova M2 Racing ha chiuso al comando la giornata con ottimi riscontri cronometrici e siamo certi venderà cara la pelle.

Andrea Mantovani si candida come uno dei favoriti per la corsa al podio dopo le ottime gare fatte al Mugello lo scorso mese di giugno. Il pilota del team Bronco's arrivò a giocarsi in volata gara2 con Michele Pirro e potrebbe dare una mano a Del Bianco a recuperare punti. Non saranno al via Kevin Manfredi e la Suzuki del team Penta Motorsport che non cercherà sostituti visto che Manfredi sarà impegnato al Bol d'Or. Un quarto ed un quinto posto per Randy Krummenacher con la Yamaha R1 del Keope Motor Team l'ultima volta qui al Mugello. Dopo il podio conquistato in gara 2 a Misano lo svizzero cercherà di rimettersi nelle posizioni che contano anche in questo weekend. Arriva da un podio anche Luca Vitali, con la migliore delle Honda in questa stagione complicata per le moto dell'ala dorata.

Cambi di casacca per Flavio Ferroni e Agostino Santoro. Il primo che aveva lasciato il team DMR passa accanto a Randy Krummenacher sulla R1 del Keope Motor Team in sostituzione di Niccolò Canepa impegnato nel FIM EWC. Al suo posto in DMR arriva Agostino Santoro che resta in Honda ma passa da quella del The Blacksheep Team a quella del team veneto.
SUPERSPORT: GRANDE LOTTA IN NG, BUSSOLOTTI PER IL TITOLO IN 600 CIV

La lotta per il titolo nella Next Generation è combattuta, in testa alla classifica troviamo Massimo Roccoli che però a giugno al Mugello non andò meglio di due sesti posti. Chi arriva da favorito è probabilmente Roberto Mercandelli, vincitore delle due manche di Misano e velocissimo anche a giugno. Nella battaglia con le Yamaha ci saranno le Ducati di Nicholas Spinelli e Matteo Ferrari. Il pilota Barni ha chiuso con due secondi posti a Misano mentre il pilota Toccio Racing con un quarto ed un terzo posto. Per Spinelli la testa della classifica dista soli 11 punti, mentre sono 30 quelli da recuperare per Ferrari.

Nella 600 CIV Marco Bussolotti, Axon-Seven Team, arriva al Mugello con 41 punti di vantaggio su Kevin Zannoni e può così con due vittorie chiudere i giochi. Ancora una volta a infilarsi nella lotta tra i due potrebbe essere Emanuele Pusceddu vincitore di gara 2 sia al Mugello che a Misano.

LE ALTRE CATEGORIE

In Moto3 con il leader della classifica Nicola Fabio Carraro promosso nel motomondiale al suo posto nel team POS SM Corse arriva Erik Michielon. Il quattordicenne campione italiano Ovale 2019 e recentemente presente alle selezioni della RedBull Rookies Cup a Modena proseguirà dunque la sua crescita all'interno del team leader delle classifiche piloti e costruttori. A proposito di Rookies Cup sono stati selezionati Alberto Ferrandez Beneite e Guido Pini. I due protagonisti del CIV Moto3 il prossimo anno saranno dunque impegnati nella serie sponsorizzata da RedBull trampolino di lancio verso il motomondiale.

Ci aspettiamo grandi bagare anche in PreMoto3 dove il leader del CIV Lorenzo Zanni cercherà di difendersi dagli attacchi di Giulio Pugliese e Edoardo Liguori. Nella SS300 complice l'assenza di Matteo Vannucci nell'ultima gara ora Leonardo Carnevali è leader della classifica con Emanuele Vocino terzo a soli 22 punti dal leader. Restando sulle 300 il Mugello sarà l'ultimo weekend di gara per la Women's European Cup che vede Beatriz Neila Santos che comanda la classifica con soli quattro punti su Sara Sanchez.

Nel National Trophy 1000 la griglia perde Christian Gamarino, anche lui impegnato a Le Castellet, e che quindi perderà terreno dal leader Gabriele Giannini. Vincitore nella gara di giugno Luca Salvadori cercherà di ripetersi per riportarsi a ridosso della prima posizione prima di giocarsi il tutto per tutto a Imola. Nella classe 600 invece confermata la lotta a tre tra il leader Roberto Farinelli ed il giovanissimo Nicolò Castellini con Marco Marcheluzzo spettatore interessato del duello pronto a cogliere l'occasione per rosicchiare punti ai due.

Grande spettacolo in pista nel weekend anche per l'esordio della CIV Crossover Cup. La gara dedicata alle maxienduro con anteriore da 19 pollici che si sfideranno prima in fuoristrada e poi in pista in una gara che promette di far divertire i piloti e gli appassionati che raggiungeranno il circuito del Mugello!
GLI ORARI DEL WEEKEND
Venerdì 09:00-09:25 Women’s European Cup – FP 09:30-09:50 Aprilia RS 660 Cup – FP1 09:55-10:15 National Trophy 600 – FP1 10:20-10:40 National Trophy 1000 – FP1 10:45-11:10 PreMoto3 – FP 11:15-11:40 Moto3 – FP 11:45-12:10 Superbike – FP 12:15-12:40 Supersport – FP 12:45-13:10 SS300 – FP 14:10-14:30 Women’s European Cup – Qualifiche 1 14:35-14:55 Aprilia RS 660 Cup – FP2 15:00-15:20 National Trophy 600 – FP2 15:25-15:45 National Trophy 1000 – FP2 15:50-16:15 PreMoto3 – Qualifiche 1 16:20-16:45 Moto3 – Qualifiche 1 16:50-17:15 Superbike – Qualifiche 1 17:20-17:45 Supersport – Qualifiche 1 17:50-18:15 SS300 – Qualifiche 1 Sabato 09:00-09:25 SS300 – Qualifiche 2 09:30-09:55 PreMoto3 – Qualifiche 2 10:00-10:25 Superbike – Qualifiche 2 10:30-10:55 Moto3 – Qualifiche 2 11:00-11.25 Supersport – Qualifiche 2 11:30-11.50 Women's European Cup – Qualifiche 2 11:55-12:15 Aprilia RS 660 Cup – Qualifiche 1 12:20-12:40 National Trophy 600 – Qualifiche 1 12:45-13:05 National Trophy 1000 – Qualifiche 1 13:55 Superbike – Gara1 (14 giri) 14:40 Moto3 – Gara1 (14 giri) 15:25 Supersport – Gara1 (14 giri) 16:10 PreMoto3 – Gara1 (12 giri) 16:50 SS300 – Gara1 (12 giri) 17:30 Women's European Cup – Gara1 (10 giri) 17:55-18:15 Aprilia RS 660 Cup – Qualifiche 2 18:20-18:40 National Trophy 600 – Qualifiche 2 18:45-19:05 National Trophy 1000 – Qualifiche 2 Domenica 09:00-09:10 SS300 – Warm Up 09:15-09:30 Moto3 – Warm Up 09:35-09:50 Superbike – Warm Up 09:55-10:10 PreMoto3 – Warm Up 10:15-10:30 Supersport – Warm Up 10:55 Women’s European Cup – Gara 2 (10 giri) 11:30 Aprilia RS660 Cup – Gara (10 giri) 12:05 National Trophy 600 – Gara (10 giri) 12:40 National Trophy 1000 – Gara 2 (10 giri) 13:15 SS300 – Gara2 (12 giri) 13:45-14:05 CIV Crossover Cup – Qualifica (on road) 14:40 Superbike – Gara 2 (14 giri) 15:25 Moto3 – Gara 2 (14 giri) 16:10 PreMoto3 – Gara 2 (12 giri) 16:50 Supersport – Gara2 (14 giri) 17:35 CIV Crossover Cup – Gara (8 giri)

Mathias Cantarini

LEGGI ANCHE: CIV | CAVALIERI A MOTORBIKE CIRCUS: “FARE OTTAVO NON MI RENDE FELICE”

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi