Il GP del Portogallo di MotoGP non si chiude alla bandiera a scacchi: accese le critiche verso Marc Marquez a seguito dell'incidente che ha visto coinvolto lui, Miguel Oliveira e Jorge Martin. Tutti i piloti hanno ricevuto un check del centro medico e la situazione verrà monitorata fino al weekend dell'Argentina.

LE CONDIZIONI DI TUTTI I PILOTI

Succede tutto nel terzo giro del GP: Marc Marquez arriva molto lungo in staccata colpendo con violenza la gamba di Jorge Martin. Non riuscendo più a perdere velocità, la moto ha tamponato pesantemente Miguel Oliveira, colpendo la schiena del portoghese. Finiscono a terra Miguel e Marc, mentre Jorge Martin continua la gara nonostante i tanti problemi derivati dall'incidente.

Immediatamente viene esposta la bandiera gialla, con Marquez che va da Miguel per assicurarsi delle sue condizioni. Veloce intervento dei medici, che nel corso di un giro e mezzo hanno portato via in barella Oliveira senza avere bisogno di un'interruzione. Una volta fuori al circuito abbiamo assistito a delle immagini rasserenanti: Miguel Oliveira seduto in barella che si toglieva i guanti benché frastornato dalla botta rimediata.

[embed]https://twitter.com/MotoGP/status/1640014793003106307?cxt=HHwWhoCwtfuwwMItAAAA[/embed]

Nel post gara arriva l'ufficialità dei referti con Miguel Oliveira che ha riportato solamente una contusione alla gamba destra (e un enorme spavento, condiviso con il pubblico). Jorge Martin ha riportato nelle ultime ore una frattura alla caviglia e al dito del piede. Marc Marquez invece ha rimediato una frattura del dito della mano destra ed è stato dichiarato momentaneamente unfit per il GP dell'Argentina.

LE DICHIARAZIONI DEI PILOTI

Miguel Oliveira: "Ho un po' di dolore alla gamba destra, ma non ho niente di rotto. Mi sono reso conto solo ora riguardando il replay dell'entità dell'incidente. Strano, Marc si è lanciato da troppo lontano. Ha evitato Martin ma ha preso me, non penso ad un problema tecnico anche perché se hai problemi ai freni allora frena prima".

Jorge Martin: "E' sempre la stessa persona. Dopo il grande colpo ho rotto il dito del piede e ho anche qualcosa alla caviglia e guidare così è stato difficile. Sono comunque riuscito a fare un passo gara forte e spero che venga fatto qualcosa per questo incidente, qualche penalità".

Alberto Puig, Team Manager Honda Repsol: "Frattura del dito della mano destra per Marc, aspettiamo di tornare a Barcellona per avere dei riscontri dai nostri scanner e capire la gravità dell'infortunio. Non aveva intenzione di sorpassare, ma ha bloccato la ruota davanti e quando ha lasciato il freno la moto è andata lunga su Miguel. La gomma dura aveva bisogno di più temperatura, sono cose che capitano quando non hai in temperatura le gomme".

Marc Marquez: "Oggi ho fatto un errore e ho ricevuto la penalità per l'Argentina, doppio long lap penalty. Ovviamente non avevo intenzione di sorpassare Martin, ma ho bloccato. Ho scelto la gomma dura e oggi ho fatto fatica a mandarla in temperatura. Ho evitato Martin ma ho trovato Oliveira, è stato un grande errore. Mando le mie scuse a Oliveira, al team e al gran premio del Portogallo".

Fabrizio Giuseppe Pignatelli

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi