Speciale F1 Test Bahrain 2024 - Day 3

Sono 43 le auto presenti nell'entry list dell'European Le Mans Series 2024, campionato che scatterà in primavera da Barcellona in Spagna. LMP2, LMP3 e per la prima volta GT3 sono attese ai nastri di partenza per il più importante campionato continentale riservato alle GT ed ai prototipi, categoria che toccherà due volte l'Italia tra Imola ed il Mugello.

Entry list ELMS 2024 LMP2:14 auto nella classe regina, 8 in PRO AM

Le LMP2 scompaiono dal FIA World Endurance Championship 2024, ma restano le uniche regine dell'ELMS. 14 si contenderanno la classifica assoluta della serie, 8 la specifica PRO Am che è stata sperimentata da qualche stagione.

Andiamo con ordine con la conferma dei campioni in carica di Algarve Pro Racing e del britannico Alex Lynn. Il portacolori di Cadillac Racing nel FIA WEC  torna nella serie, presente con Matthias Kaiser ed Olli Caldwell dopo aver primeggiato nel campionato con Kyfinn Simspon e James Allen.

Quest'ultimo passa da Duqueine Team #30 in compagnia del thailandese Carl Bennett, mentre torneranno in scena due Oreca 07 Gibson LMP2 con United Autosports. La compagine anglo-americana ha già annunciato due nomi di profilo come Ben Hanley #22 e soprattutto Filipe Albuquerque #23. Il portoghese raggiunge nuovamente il campionato che ha dominato nel 2020, l'ex vincitore della 24h Le Mans per la categoria LMP2 si impegnerà parallelamente nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship con WTRAndretti Acura ARX-06 GTP.

Tanti nomi di spicco presenti 

Due vetture per COOL Racing con Lorenzo Fluxa, spagnolo ex protagonista della Formula Regional Europe Championship Powered by Alpine (FRECA), accorpato al promettente danese Malthe Jakobsen ed al giapponese Ritomo Miyata. Nuova esperienza per l'asiatico confermato anche per la FIA F2, pilota che nel 2023 ha vinto contemporaneamente la Super Formula ed il Super GT. Il team elvetico è atteso anche con una seconda auto con Alejandro Garcia, messicano campione in carica in ELMS in LMP3 e pronto per il debutto anche nel FIA WEC con Isotta Fraschini.

Nico Pino lascia Duqueine per passare con Nielsen Racing accanto a Will Stevens, già presentato con Hertz JOTA Porsche 963 nel FIA WEC. Come il 2023, invece, avremo Proton Competition - Iron Lynx (Jonas Ried), IDEC Sport (Paul Lafargue) e  Panis Racing (Manuel Maldonado). Conferma anche per Inter Europol Competition, presenti su più fronti con Jakub Smiechowski/Clément Novalak /Jonathan Aberdein e Sebastian Alvarez/Tom Dillmann/Vladislav Lomko.

Kubica torna presente, Vector passa dal WEC all'ELMS 

Oltre al FIA WEC con l'inedita 499P #83 targata AF Corse, torna in ELMS dopo il titolo firmato con WRT il polacco Robert Kubica con AO Racing by TF. La squadra in questione, frutto dell'accordo tra P. J. Hyett, pilota e numero uno di AO Racing e Tom Ferrier, riporta nel campionato continentale il forte pilota polacco che quest'anno ha vinto il FIA WEC in LMP2 con Rui Andrade e Louis Delétraz.

Dal Mondiale approda in ELMS anche Vector Sport, struttura che ha terminato la propria collaborazione con Isotta Fraschini prima di entrare realmente in pista. Il team inglese si appresta per vivere una nuova sfida con Ryan Cullen e Gabriel Aubry.

AF Corse per il bis in LMP2 PRO Am

François Perrodo e Matthieu Vaxiviere sono pronti per difendere il titolo in LMP2 PRO Am con AF Corse ed il fidato Alessio Rovera. La squadra italiana dovrà vedersela con molte line-up interessanti a partire da Richard Mille by TDS con Rodrigo Sales, Mathias Beche ed al rookie Gregoire Saucy.

COOL Racing non ci sarà visto il doppio programma in LMP2, ma è presente United Autosports che ripropone l'Oreca #21 con Daniel Schneider/Andrew Meyricl/Oliver Jarvis. Come da copione ci sarà anche DKR Engineering (Tom van Rompuy), Proton Competition (Giorgio Roda), Algarve Pro Racing (Kriton Lendoudis/Richard Bradley) ed il Team Virage (Rob Hodes/Ian Rodriguez). Menzione speciale per Nielsen Racing con John Falb e Colin Noble.

https://twitter.com/EuropeanLMS/status/1731681401001357672

Entry list ELMS 2024 LMP3, COOL Racing mette già paura a tutti

COOL Racing ha vinto gli ultimi due campionati, l'obiettivo è ovviamente quello di firmare una tripletta. Miguel Cristovao, Cédric Oltremare e Manuel Espirito Santo  sono stati scelti per tutte le tappe dell'ELMS 2024 che per la prima volta darà spettacolo anche al Mugello a settembre prima dell'epilogo di Portimao.

Belén Garcia debutta in ELMS con DKR Engineering #3 dopo aver corso in Michelin Le Mans Cup, la formazione lussemburghese sarà l'unica a portare in scena una Duqueine M30 - D08 - Nissan oltre a WTM Racing by Rinaldi con i confermati Torsten Kratz/Leonard Weiss/Oscar Tunjo #12.

Eurointernational #11, Virage #8, Racing Spirit of Leman #31, Ultimate #35 e Inter Europol Competition #88 restano in scena come nel 2023 insieme a RLR MSport, unico team che avrà a disposizione due Ligier JS P320 - Nissan.

Entry list ELMS 2024 GT3: Lamborghini si unisce a Porsche, Ferrari ed Aston Martin

Lamborghini si unisce all'ELMS 2024 oltre a Porsche, Ferrari ed Aston Martin nella categoria GT3. La casa bolognese ha confermato un'unità targata Iron Lynx con Hiroshi Hamaguchi, giapponese che lo scorso anno ha partecipato alla Michelin Le Mans Cup.

Sono tante, invece, le Ferrari 296 GT3 al via rappresentate da Formula Racing #50, AF Corse #51, Spirit of Race #55, Kessel Racing #55, GR Racing #86 e JMW Motorsport #66. C'è anche Porsche con il ritorno delle Iron Dames (Michelle Gatting) e di Proton Competition, squadra che è già confermata con Ford in LMGT3 nel FIA WEC.

Non manca il Regno Unito con Aston Martin e Racing Spirit of Leman e Grid Motorsport by TF, rispettivamente con gli annunci provvisori di  Derek Deboer/Valentin Hasse Clot e  Martin Berry/Lorcan Hanafin.

Luca Pellegrini