Ferrari si prepara per dare battaglia a Spa-Francorchamps nella 6h del FIA World Endurance Championship. Le due 499P inseguono il terzo podio stagionale dopo le prestazioni ottenute in quel di Sebring e tra i saliscendi di Portimao. 

Antonio Fuoco, Alessandro Pier Guidi ed Antonio Giovinazzi hanno espresso la loro opinione ai microfoni di LiveGP.it alla vigilia dell'ultimo vero test in vista della 24h Le Mans che commenteremo ad inizio giugno.

Ferrari 499P, Antonio Fuoco: "Il bilancio dopo le prime gare è indubbiamente positivo"

Il calabrese, al debutto con i prototipi, ha riportato: "Tutto sta procedendo al meglio, il feeling è buono. Il bilancio dopo le prime gare è indubbiamente positivo, nei primi due week-end abbiamo ottenuto il massimo di quello che potevamo fare. Sappiamo che c'è ancora tanto da fare, ma siamo molto tranquilli per ora".

Il vincitore della 12h Sebring 2022 con i colori di Cetilar Racing è tornato anche sulla pole-position ottenuta negli USA durante il primo impegno del 2023, una prestazione ottenuta davanti alle due Toyota ufficiali. "Nelle qualifiche non sai mai cosa aspettarsi, penso che sia stata una sorpresa per tutti. Tutto il lavoro fatto nei mesi scorsi è stato ripagato con un risultato positivo, ora siamo pronti per battagliare tra i migliori. Sicuramente la F2 o la F3 mi hanno insegnato molto in vista di questo progetto".

Ferrari 499P, Antonio Giovinazzi, "Sicuramente mi ha aiutato correre LMP2 ed in GTE"

Giovinazzi è uno dei tre uomini della Ferrari 499P #51 che milita a tempo pieno nel FIA WEC. L'ex portacolori di Alfa Romeo ha affermato: "Questa è un'esperienza differente e particolare, un approccio nuovo per me con una corsa lunga e la condivisione dell'auto con dei compagni. Tutto è nuovo, tornare con Ferrari dopo 50 anni è speciale. Serve fare esperienza per tutti".

Il nativo di Martina Franca ha continuato dicendo: "La LMP2 e la GTE è stata importante, qualcosa che successivamente posso usare qui con la 499P. Correndo con AF Corse ho potuto incontrare tante persone che successivamente ho rivisto in questo programma. Indubbiamente lo stile di guida è molto simile ad una LMP2. Speriamo di avere meno problemi rispetto a Sebring ed a Portimao, con una gara pulita possiamo sicuramente avere un risultato positivo".

Ferrari: Alessandro Pier Guidi: "Speriamo di avere un week-end regolare"

Ultimo, ma non meno importante, è Alessandro Pier Guidi. L'ex campione del mondo per quanto riguarda la classe GTE PRO ha affermato: "Spero di avere un week-end più regolare rispetto a quanto accaduto sino ad ora. L'obiettivo capire dove siamo al termine della gara. Daremo ovviamente il massimo, siamo consapevoli che Toyota è leggermente superiore al momento".

Il #51 del FIA WEC 2023 ha concluso dicendo: "Le prove libere sono andate bene, il programma è stato disputato al meglio. Le sessioni sono state oltremodo importanti, la pioggia per le qualifiche potrebbe cambiare le carte. Il test disputato sul bagnato può  fare la differenza. Sicuramente ci aiuterà".

Da Spa - Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi