motogp marquez
Weekend di rimonte per Marc Marquez, dalla P13 alla P2 sia nella Sprint che in gara | Credits: MotoGP (via Facebook)

Dopo la Sprint Race, arriva un altro podio per Marc Marquez, autore di una incredibile remuntada a Le Mans che gli è valsa la seconda posizione ai danni di Bagnaia. Un weekend di rimonte, chiuso con il sorriso e – soprattutto – con il terzo posto in classifica generale che dà grande fiducia. 

Una remuntada bis che vale (quasi) una vittoria

Paganini non ripete, Marquez sì: nella gara lunga del GP di Francia, lo spagnolo ha chiuso con un altro secondo posto, bissando quanto fatto ieri nella Sprint con un'altra grande rimonta dalla tredicesima posizione in griglia. 

Rispetto a ieri, il podio è arrivato “a fuoco lento”: quella di Marquez, infatti, è stata una gara calcolata, fatta di studio degli avversari e di pazienza. Ma anche di una bella partenza (di nuovo): scattato dalla quarta fila, il portacolori del team Gresini ha subito guadagnato terreno, chiudendo la prima tornata in settima posizione, che è diventata sesta nell'arco di pochi giri. Da lì ha poi atteso il momento giusto per infilare prima Viñales e poi Di Giannantonio, che hanno sì provato a resistere, ma senza successo. Marquez si è poi messo all'inseguimento del duo di testa composto da Bagnaia e Martin, recuperando oltre 2" di gap in poco più di quattro giri grazie anche alla bagarre tra i due leader della corsa. All'ultimo giro è poi arrivato l'attacco decisivo ai danni di Pecco: una staccata incredibile, che gli è valsa il podio, il secondo in due giorni in quel di Le Mans. Una festa per lui, ma anche per il team Gresini, che proprio in Francia celebrava il traguardo dei suoi 1000 GP nel Motomondiale. 

Dopo Jerez, dunque, arriva un'altra conferma per il ‘Cabroncito’, il cui adattamento alla Ducati è ormai completato al 100%. La competitività c'è, la consistenza sta arrivando pian piano. I punti conquistati iniziano ad essere importanti, e non solo per il morale: Marquez, infatti, torna dalla Francia con un importante terzo posto in classifica generale, a soli due punti dal Campione del Mondo in carica Bagnaia e a -40 dal leader Martin. Tanti sì, ma non troppi per pensare in grande: il Mondiale, come sappiamo, è lungo… 

Le parole di Marc Marquez

Nel post gara, non può che essere felice Marc Marquez. Ai microfoni di Sky Sport, le sue prime parole sono sulla sua gara, analizzata con grande lucidità:

È stata una bellissima rimonta partendo dalla tredicesima posizione. Sono partito bene, ma non come ieri. Ho pensato di gestire le gomme, effettuando i sorpassi sulla base anche del degrado altrui. Verso la fine ho recuperato su Bagnaia, ma lui frenava tardissimo e non mi dava chance. All’ultimo giro ha dato il tutto per tutto: ho rischiato e sono riuscito a prendermi la seconda posizione. Sono molto contento perché continuiamo a imparare come guidare questa Ducati, anche in un weekend come questo non facile per noi

La gioia è tanta, soprattutto perché, nonostante l'ottima prova nella Sprint, il risultato di oggi non era per nulla scontato:

Ieri pensavo fosse impossibile arrivare sul podio per via la gestione delle gomme. Il dato confortante è che siamo andati in crescendo dopo aver fatto degli errori. Sono felice per me e il team, perché partire tredicesimo e finire secondo in gara è fantastico

Infine, stuzzicato sul tema mercato, Marquez ha detto chiaramente qual è la sua idea per il futuro: 

Quando ho preso questa decisione [quella di andare in Gresini, ndr], sapevo che la Ducati era la moto più forte del Circus. Visto che sono ancora competitivo, il prossimo anno voglio avere una moto ufficiale, in qualunque team e di qualunque marca, per lottare per il titolo 

Giorgia Guarnieri

Leggi anche: MotoGP | GP Francia, Gara: Jorge Martín completa la tripletta a Le Mans

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi