Speciale F1 Test Bahrain 2024 - Day 2

Bautista e Aegerter sono già campioni WorldSBK e WorldSSP ma c'è ancora un ultimo round da correre: benvenuti a Phillip Island, Australia. Non c'è miglior teatro della pista australiana per mettere in archivio una stagione che può offrire ancora tanto spettacolo e anche qualche incognita tra WorldSBK e WorldSSP.

WORLDSBK | IN AUSTRALIA PER DARE IL TUTTO PER TUTTO, NAGASHIMA SOSTITUITO DA LECUONA

Con i giochi iridati già chiusi in Indonesia, Phillip Island rappresenta lo scenario perfetto per gustarsi le tre gare senza pensare alla lotta per il titolo. Il tracciato australiano è sempre stato una garanzia per le due ruote e, dopo l'assenza del 2021, è stato inserito nel calendario come finale di stagione. Un epilogo decisamente speciale in una delle piste più belle, spettacolari e tecniche al mondo.

Bautista arriva a Phillip Island forte del mondiale già portato a casa, puntando a replicare la strepitosa performance del 2019, quando - al debutto in SBK con la V4R - dominò il fine settimana. Attenzione però a Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea: il primo è reduce da una grandiosa tripletta in Indonesia, il secondo ha 37 punti di svantaggio dalla piazza d'onore e farà di tutto per completare il campionato alle spalle del Campione del Mondo, spinto dalle sei vittorie messe a segno a Phillip Island tra il 2015 ed il 2020.

Altro elemento di spiccato interesse si ritrova nella battaglia per il quinto posto nella classifica piloti. A contendersi l'ultima posizione della Top5 mondiale saranno Rinaldi, Lowes e l'indipendente dell'anno Axel Bassani, tutti racchiusi in solamente quindici lunghezze con sessantadue punti disponibili tra le due manche lunghe e la Superpole Race.

Tra le novità segnaliamo l'assenza di Iker Lecuona, ancora convalescente dopo il brutto incidente occorso a Mandalika. Il Rookie spagnolo sarà sostituito da Tetsuta Nagashima per tutto il fine settimana. I due piloti sono legati a filo stretto poiché hanno vinto la 8 Ore di Suzuka in sella alla CBR HRC, affiancati dal 32enne Takumi Takahashi.

Credits: Valentino Aggio

WORLDSSP | AEGERTER VUOLE CHIUDERE IN BELLEZZA IL CAPITOLO SUPERSPORT

Con il mondiale Supersport conquistato da Dominique Aegerter con una gara d'anticipo, team e piloti della classe "intermedia" approcciano il round australiano con una mentalità più libera, sebbene la classifica offra ancora qualche spunto interessante. Aegerter, quest'anno doppio campione tra MotoE e WorldSSP, va a caccia della diciottesima vittoria stagionale, risultato che completerebbe la splendida opera dello svizzero prima di affrontare il salto verso il WorldSBK.

Lorenzo Baldassarri ha il secondo posto in cassaforte e, come Aegerter, terminate le due gare australiane entrerà in modalità Superbike (nel 2023 correrà con Yamaha GMT94). Dietro all'italiano c'è Can Öncü, fresco di rinnovo con Puccetti. Il turco è terzo in classifica ma non ha la certezza matematica di terminare il campionato al terzo posto visti i trentotto punti di margine su Nicolò Bulega, che tuttavia sarà per lo più preoccupato a difendere la quarta posizione dall'offensiva dei connazionali Stefano Manzi e Federico Caricasulo, rispettivamente a tre e diciannove punti da Bulega.

WORLDSBK | AUSTRALIA: IL PROGRAMMA E GLI ORARI

Di seguito trovate la programmazione e tutti gli orari dell'ultimo capitolo del 2022. Su Sky Sport MotoGP e NOW tutte le sessioni saranno trasmesse in diretta mentre in chiaro, TV8, le tre gare del WorldSBK si potranno seguire in leggera differita.

Venerdì 18/11/2022
  • 00:30 | WorldSSP - FP1
  • 01:30 | WorldSBK - FP1
  • 05:00 | WorldSSP - FP2
  • 06:00 | WorldSBK - FP2
Sabato 19/11/2022
  • 00:50 | WorldSBK - FP3
  • 02:25 | WorldSSP - Superpole
  • 03:10 | WorldSBK - Superpole
  • 04:30 | WorldSSP - Gara 1
  • 06:00 | WorldSBK - Gara 1 [Differita TV8 alle 06:30]
Domenica 20/11/2022
  • 00:30 | WorldSSP - Warm Up
  • 00:55 | WorldSBK - Warm Up
  • 03:00 | WorldSBK - Superpole Race [Differita TV8 alle 05:30]
  • 04:30 | WorldSSP - Gara 2
  • 06:00 | WorldSBK - Gara 2 [Differita TV8 alle 06:30]
Matteo Pittaccio Leggi anche: EICMA | CHIUSA L’EDIZIONE 2022: NUMERI IN CRESCITA, MA NON C’È IL BOOM PRE-PANDEMIA