F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Ferrari ha siglato il giro migliore durante i rookie test del FIA World Endurance Championship, turno che ha caratterizzato la giornata odierna. Il russo Robert Shwartzman è stato il più competitivo nella classifica combinata, il pilota legato alla casa di Maranello ha guidato la 499P #51 alternandosi con Lilou Wadoux e Alessandro Pier Guidi.

L'auto che ha vinto la 24h Le Mans 2023 ha avuto la meglio nella classe regina davanti a Will Stevens (Hertz JOTA Porsche #38), Alex Lynn (Cadillac Racing #2) e René Binder (Proton Competition Porsche #99). Tutti i piloti citati sono volti titolari dello schieramento ad eccezione dell'austriaco che ha girato a bordo della 963 #99, un debutto che potrebbe presagire un impegno nel 2024 visto l'impegno con Ford Performance da parte di Harry Hincknell.

Porsche ha visto l'esordio anche di Norman Nato a bordo dell'auto #38 di Hertz JOTA oltre alla presenza di Thomas Preining, campione in carica del DTM che ha diviso la vettura ufficiale con l'esperto Laurens Vanthoor. Leggermente più attardate le due Toyota, marchio che ieri ha vinto il titolo piloti con l'assodato terzetto composto da Brendon Harley, Sébastien Buemi e Ryo Hirakawa.

https://twitter.com/FIAWEC/status/1721083268232052808

WEC rookie test: Rossi in scena in LMP2 

Inizia ufficialmente l'avventura di Valentino Rossi nel FIA World Endurance Championship. Il 'Dottore' ha effettuato una giornata a bordo della riconoscibile Oreca 07 Gibson #46 del Team WRT, squadra che ieri ha vinto il titolo in LMP2. Il pilota di BMW Motorsport ha stampato il quarto crono assoluto con pochi decimi di ritardo dal compagno di box Charles Weerts.

Solo nelle prossime settimane capiremo i piani dell'ex centauro che molto probabilmente si presenterà nel FIA WEC in GT3 vista l'uscita di scena delle LMP2. Parallelamente dovrebbe esserci ancora anche una partecipazione al GTWC Europe Endurance Cup.

https://twitter.com/FIAWEC/status/1721147652438462793

WEC rookie test : Patrese davanti in GT, presente Boguslavskiy

In GT il miglior tempo è stato registrato da Lorenzo Patrese (Richard Mille AF Corse Ferrari #83). Il campione Silver del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS 2023 ha preceduto Nicky Catsburg, il più veloce tra coloro che hanno guidato la Corvette #33.

Il veterano olandese ha condiviso il volante come da programma con Antoine Doquin oltre a Timur Boguslavskiy. Interessante impegno da parte del russo in Bahrain, il campione in carica del GTWC Europe potrebbe quindi cambiare il proprio programma sportivo nel 2024 dopo aver vinto tutto nella realtà di SRO. In pista c'è stata anche la presenza di Nicolò Marinangeli (AF Corse Ferrari #54), in pista nel 2023 all'interno del GTWC Europe e dell'International GT Open.

Cala il sipario sul FIA WEC 2023, appuntamento in pista nel 2024 in quel di Lusail. Il Qatar ospiterà anche il Prologue che come da tradizione anticipa un campionato che successivamente toccherà Imola, Spa-Francorchamps ed ovviamente Le Mans.

Luca Pellegrini