È ufficiale: Sophia Floersch torna a guidare una monoposto in FIA F3. La 22enne tedesca si unisce per un'intera stagione al team PHM Racing by Charouz. Floersch torna in F3 dopo due anni, quando nel 2020 ha disputato la stagione d'esordio nella categoria con Campos.

Floersch ha dichiarato: "Sono davvero entusiasta e mi sento fortunata ad unirmi a PHM Racing per la stagione FIA F3 di quest'anno. La mia aspirazione è sempre stata quella di correre con i migliori. Il mio obiettivo era quello di tornare alle corse di formula prima o poi e sono grata a tutto il team per avermi dato questa opportunità quest'anno".

Sophia Floersch tra monoposto e ruote coperte

La carriera di Sophia Floersch nelle categorie a ruote scoperte è iniziata nel 2016, dopo aver vinto il campionato britannico Ginetta Junior, scrivendo la storia: ha conquistato infatti due vittorie, quattro podi e una pole position in una delle serie più propedeutiche all'automobilismo. La progressione della sua carriera è stata formidabile: la pilota bavarese è diventata la prima donna a ottenere punti nella ADAC F4 - all'epoca una delle serie F4 più competitive al mondo - e ha conquistato due podi.

Il 2018 è stato l'anno dei riflettori. Floersch ha gareggiato in F3, ma a Macao è sopravvissuta ad un incidente nel quale ha riportato la rottura della colonna vertebrale. La sua stagione era fino a quel momento molto promettente, con i primi punti e miglioramenti di gara in gara. Il talento e la determinazione l'hanno portata a scendere in pista meno di quattro mesi dopo l'incidente in Formula Regional, campionato concluso al settimo posto.

Nonostante il continuo interesse per le monoposto, Sophia Floersch dal 2020 al 2022 si è distinta alla guida delle vetture LMP2, ben figurando nell'ELMS. Alla sua prima 24 Ore di Le Mans, ha conquistato la top ten di classe, condividendo l'Oreca del Richard Mille Racing Team con Calderon e Visser.

Nuova possibilità

Con il debutto della tedesca PHM Racing in F2 e F3 in joint venture con Charouz Racing, si è presentata per lei l'opportunità di fare il suo ritorno sulla strada della F1. E, va sottolineato, ritorna in griglia una donna. Negli ultimi cinque anni sono solo due le donne che hanno corso nelle categorie propedeutiche alla F1, escludendo la W-Series: Tatiana Calderon (FIA F3, FIA F2) e Sophia Floersch (FIA F3). Per Sophia un ulteriore stimolo per affrontare al meglio questa nuova sfida che la vedrà prendere il via in Bahrain il 4-5 Marzo sulla vettura Dallara numero 29.

Anna Botton

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi