FX Pro Series 2024 | Live Streaming Grid Walk & Race 2 - Misano 23 Giugno

Credits: Invicta Racing X
Credits: Invicta Racing X

La prima sessione di qualifiche della stagione 2024 di FIA F2 ha visto Kush Maini conquistare lil primo tempo in quel di Sakhir. Il pilota del team Invicta ha fermato il cronometro in 1:41.696, un tempo irraggiungibile per tutti gli avversari, a partire dal suo compagno di squadra Gabriel Bortoleto, secondo al debutto nella categoria. Il pilota indiano è stato però squalificato successivamente per una irregolarità tecnica riguardante l'altezza del fondo della sua monoposto.

Bortoleto eredita la pole position

Un'ottima prestazione ha regalato la pole position al pilota indiano che si è messo alle spalle il suo compagno di squadra Bortoleto, fresco campione della FIA F3. Il pilota brasiliano ha pagato un distacco di oltre 2 decimi dal teammate, chiudendo il suo miglior giro in 1:41.915, ereditando la pole position per via della squalifica di Maini.

Poco distante invece Isack Hadjar, che già si era messo in mostra nel corso della sessione di prove libere chiudendo in prima posizione. Alle sue spalle Zane Maloney, anche lui vicinissimo agli avversari con un tempo di 1:41.982. Quarto Dennis Hauger, a soli 8 millesimi di secondo dal pilota barbadiano.

In generale questa prima sessione di qualifiche di FIA F2 2024 ha espresso un grande equilibrio delle forze in campo. Tra il primo e l'ultimo classificato il distacco è stato di soli 1.4 secondi, mentre tra il secondo ed il diciannovesimo tale gap è stato quasi dimezzato a meno di 8 decimi di secondo.

Alle spalle dei primi 4 si è posizionato un altro rookie, Ritomo Miyata, che si presenta in Formula 2 da campione in carica della Super Formula. Bella prestazione per il pilota giapponese, che subito ha dimostrato di essere competitivo in un nuovo ambiente.

Martins e Prema in difficoltà

Ci si aspettava sicuramente di più invece da parte di Victor Martins, uno dei principali indiziati al titolo quest'anno al volante della sua Dallara del team ART Grand Prix. Il francese invece ha chiuso le prime qualifiche dell'anno di FIA F2 soltanto all'ottavo posto, facendo peggio del suo nuovo compagno di squadra Zak O'Sullivan, vicecampione in carica della FIA F3, che invece ha terminato il turno in sesta piazza. 

Tra i due si è interposto Enzo Fittipaldi, mentre a completare la top ten ci hanno pensato Taylor Barnard, al debutto in Formula 2, e Jak Crawford, che ha invece ottenuto il decimo posto e soprattutto la pole per la Sprint Race grazie alla squalifica di Bortoleto.

Grosse difficoltà in casa Prema, con il team italiano che non è riuscito ad andare oltre il diciassettesimo posto con Andrea Kimi Antonelli. Prima qualifica difficile per il pilota italiano, che comunque ha fatto meglio del suo compagno di squadra Oliver Bearman, subito alle sue spalle.

Domani alle 15:15 italiane il via della Sprint Race.

risultati qualifiche f2 sakhir
Risultati qualifiche FIA F2 Sakhir

Carlo Luciani

LEGGI ANCHE:

FIA F2 | Stagione al via: guida al campionato 2024
Inizia questo weekend, dal tracciato di Sakhir, l'edizione 2024 del campionato Formula 2 targato FIA. Sale l’attesa pe...