La pioggia intensa caduta a Motegi congela le posizioni della classifica, capitanata nelle FP2 da Marc Marquez e nell'assoluta da Jack Miller. L'otto volte campione del mondo si è trovato molto bene sul bagnato dettando il ritmo per l'intera durata del turno. Dietro di lui Jorge Martín e Jack Miller, che resta il più veloce nei combinati. Bandiera rossa a dodici minuti dalla fine per la caduta di Pol Espargaró tra le curve sette e otto. La HRC del catalano è rimasta in traiettoria, fatto che ha costretto la direzione gara a fermare il turno.

MARC MARQUEZ IMBATTIBILE SUL BAGNATO

Nella pista che lo ha incoronato campione del mondo nel 2018 Marc Marquez torna a chiudere un turno ufficiale in testa alla classifica. Approfittando della tanta acqua presente in pista, il numero uno di HRC ha dominato la sessione, chiusa al primo posto grazie al tempo di 1:55.232, riferimento più veloce di un decimo e mezzo rispetto al tempo messo a referto da Jorge Martín.

La terza posizione porta la firma di Jack Miller, che rimane il più veloce nella somma dei tempi. Nella combinata, dunque, nulla cambia: la pioggia battente che sta cadendo tutt'ora a Motegi ha cristallizzato la classifica delle FP1 e, quindi, definito i due gruppi delle Qualifiche. Come si può notare dall'immagine sottostante Bagnaia, Quartararo e Aleix Espargaró - i tre piloti che si contendo il titolo - accedono direttamente alla Q2 mentre Enea Bastianini paga a caro prezzo la caduta sofferta a fine FP1 e resta bloccato in quattordicesima posizione. Ciò significa che l'iridato Moto2 2020 dovrà affrontare la prima sessione di qualifica, tra l'altro condividendo la pista con altri piloti di riferimento quali Zarco, Rins e Martín.

MOTOGP | GP GIAPPONE | LA FP1 STABILISCE I GRUPPI DI Q1 E Q2

MOTOGP | GP GIAPPONE | RISULTATI FP1

Tornando invece alla seconda sessione di prove libere segnaliamo i problemi di Brad Binder e Tetsuta Nagashima. Binder ha perso l'anteriore nell'ingresso di curva tre mentre Nagashima, attuale collaudatore HRC e vincitore del GP del Qatar 2020, classe Moto2, sembra aver incontrato delle difficoltà tecniche sulla RC213 versione prototipo che guida nel weekend di Motegi.

MOTOGP | GP GIAPPONE | RISULTATI FP2 MOTEGI

MOTOGP | GP GIAPPONE | RISULTATI FP2 MOTEGIMatteo Pittaccio Leggi anche: LEON LANGSTÄDTLER MUORE IN UN INCIDENTE A HOCKENHEIM NEL IDM

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi