F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Nella prima gara domenicale del Motomondiale, quella della Moto3, è stato Deniz Oncu a beffare il leader del campionato Daniel Holgado per 5 millesimi. Il turco ha beneficiato dell'attacco dello spagnolo all'ultima curva su Ayumu Sasaki, che ha terminato terzo dietro al compagno di squadra e poleman al sabato Collin Veijer.

Oncu come Oliveira in Stiria nel 2020

La vittoria di Deniz Oncu sa molto di deja-vu. La manovra è stata identica a quella che ha permesso a Miguel Oliveira, in sella alla KTM Tech3, di ottenere la sua prima vittoria in classe regina nel 2020, proprio in Austria. Questa volta il team di Hervè Poncharal è stato, però, beffato. Holgado ha terminato comunque secondo alle spalle di Oncu e davanti a Sasaki, che avrebbe potuto recuperare punti importanti nel campionato. Al box è rientrato deluso Collin Veijer, che sperava di salire sul podio alla sua prima gara di vertice nel Mondiale.

Ivan Ortolà ha terminato quinto, dopo una furiosa rimonta dal diciottesimo posto. Il pilota del team MTA ha fatto pensare per un attimo di poter tornare a giocarsi il podio con il quartetto di testa. Sesto Riccardo Rossi, migliore delle Honda e degli italiani. Da segnalare la caduta di David Alonso mentre era in testa, oltre al problema tecnico alla Leopard di Jaume Masia, che ha anche spaccato il gruppo permettendo al gruppetto che ha visto Oncu poi trionfare di scappare. Un duro colpo per la classifica considerando che è il secondo zero consecutivo.

Oltre a Rossi, anche Nepa e Bertelle terminano a punti

In settima posizione ha terminato Ryusei Yamanaka, seguito da Diogo Moreira e David Munoz. Completa la top 10 Stefano Nepa, seguito da Josè Rueda e Matteo Bertelle in dodicesima posizione. A punti Tatsuki Suzuki, Kaito Toba e David Salvador.

https://twitter.com/MotoGP/status/1693200482901135450?s=20

La classifica vede ancora Daniel Holgado leader con 161 punti, seguito da Sasaki a -26. Segue Oncu a -37, poi Ortolà a -43 e Masia a -52.

Francesco Sauta